Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Chi abbandona un animale sarà condannato all’arresto ed ad una pesante ammenda. Ecco la nuova legge

legge sull'abbandono degli animali

Abbandonare un cane o un gatto o un qualsiasi altro animale domestico ora può costare davvero caro come è giusto che sia. Secondo il codice penale, con l’articolo 727, chiunque detenga animali in condizioni non compatibili con la loro natura o provochi loro gravi sofferenze nonché chiunque abbandoni animali domestici rischia l’arresto o il pagamento di una sanzione da 1.000 e 10mila euro.

Si parla qui di arresto (e non di reclusione) e di ammenda (e non di multa) perché il codice penale qualifica l’abbandono di animali non come un delitto, cioè la forma più grave di reato, ma come una contravvenzione (art. 17 c.p.). Un’altra novità particolarmente importante del disegno di legge che dovrebbe essere approvato è che mentre ad oggi le pene dell’arresto e dell’ammenda sono alternative, se il testo fosse approvato queste pene diverrebbero cumulative. Quindi chi abbandona un animale verrebbe condannato sia all’arresto sia all’ammenda. Più di centomila animali domestici, tra cani e gatti, vengono abbandonati ogni anno in Italia, secondo le stime della Lav.

Leggi anche:

“Adesso non ti porterò più fuori, ti porterò dentro”. Memo Remigi in lutto, è morto il cane Bacio

Monica Nocciolini

Cane salva bambino: una delle innumerevoli storie che testimoniano il coraggio di Fido

Giuseppina Russo

Ti amo, ti curo: a Conegliano Veneto veterinario gratis per anziani e famiglie deboli

Monica Nocciolini

Picchia barbaramente e spara al suo cane. Si giustifica cosi: “Sono un cacciatore, faccio quel che voglio”

dogitpanel

Appello dell’OIPA: “Regalati a Natale, Abbandonati a Ferragosto. Non comprate cuccioli a Natale!”

dogitpanel

Nasce un cucciolo tutto verde, lo hanno chiamato Pistacchio

Monica Nocciolini