Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Non vedente minacciata su pullman per il suo cane guida: “Non deve stare qui, fatelo scendere o lo butto giù”

cane guida

L’ignoranza dell’uomo non ha limiti e la storia che vi stiamo per raccontare avvenuta in Italia lo certifica. Un uomo avrebbe minacciato una donna ipovedente perché infastidito dalla presenza sul bus di un cane-guida. Nessun passeggero avrebbe difeso la vittima. Loretta Rossi, la delegata dell’associazione pro-retinopatici e ipovedenti di Orbassano, era appena salita sull’autobus insieme al suo cane guida Quicky. Salita sul mezzo alla fermata di Bruino, infatti, un passeggero ha cominciato a protestare per la presenza dell’animale: Questo cane sul pullman non deve stare, fatelo scendere o lo butto giù. Ora mi sto innervosendo”.  L’uomo avrebbe riferito alla donna di stare attenta perché “io ho il sangue rosso arabo”. L’autobus è rimasto fermo per 40 minuti fino all’arrivo dei carabinieri che hanno cercato di calmare gli animi. Dopo altre due fermate l’uomo che ha scatenato le polemiche è sceso e il viaggio di Quicky e della sua padrona è proseguito senza problemi verso Torino.

Ho scoperto solamente in seguito a questo episodio che nella cultura araba i cani dal pelo nero, come è Quicky, sono considerati impuri. Magari sarà stato questo a far arrabbiare l’uomo”.

La legge dice che i cani guida possono salire sugli autobus sempre. Purtroppo, però, molti ancora non hanno ben chiaro questa normativa e manca spesso il rispetto per le persone con disabilità.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.30 / 5 (616 voti)

Leggi anche:

Ragazzo disabile per compleanno organizza festa di beneficienza e dona tutto ai cani abbandonati

dogitpanel

Cane militare eroe dei marines, perde una zampa in missione. Premiato con medaglia al valore

dogitpanel

Fa ubriacare il suo cane con vodka per salvargli la vita. Il piccolo Charlie ora sta bene!

dogitpanel

Enzo Salvi in lacrime da l’addio al suo cane: “È stato per me un figlio, un angelo sceso dal cielo, siamo fortunati ad avere un cane”

dogitpanel

La storia di Beatrix salvata dal macello in Cina, oggi è felice in Italia

dogitpanel

Uomo colpito da ictus, rivede il suo cane e riprende a parlare

dogitpanel