Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Cuccioli di cani chiusi in gabbia con le trigri. E’ rivolta sul web

Cuccioli di cani chiusi in gabbia con le trigri

Le tristi immagini vengono dalla Cina, non nuova ad episodi che riguardano gli animali. Basti ricordare la vergogna del Festival Yulin, dove ogni anno vengono massacrati milioni di cani la cui carne viene poi svenduta su bancarelle.

Le immagini mostrano uno Zoo dove sono costretti a convivere nelle stesse tristi e strette gabbie, cuccioli di cani e tigri.

Il paradiso dei bambini dell’isola di Dudu nella città di Fuyang, così come è stato presentato, sta riscuotendo un enorme successo con un ritorno economico non indifferente.

Ma tutti coloro che amano gli animali hanno potuto notare dei recinti squallidi in cui sono costretti gli animali. I movimenti animalisti hanno condiviso online alcune foto definendolo “il peggior zoo al mondo”.

Le foto mostrano anche altri animali come scimmie, volpi, alpaca, serpenti e pappagalli tenuti in piccoli recinti.

Questo quando denunciato dalle associazioni di animalisti: “Anni fa nello zoo al coperto GrandView Aquarium di Guangzhou, c’era l’orso polare più triste del mondo. Oggi possiamo vedere le tigri più tristi del mondo. Questo paradiso dei bambini è un inferno vivente per gli animali, tenuti in condizioni anguste con poca luce solare. A questi animali viene negato tutto ciò che è naturale e importante per loro

I portavoce dello zoo finito al centro di un tormentone mediatico ha replicato che le tigri ed i cani vivono insieme da quando erano molto piccoli, quindi sono grandi amici e che lo zoo al coperto ha tutti i documenti necessari per aprire le sue porte al pubblico.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
2 / 5 (3 voti)