Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Avvelenati e trafitti da frecce, a Scicli monta la paura per il killer dei cani


Avvelenati, uccisi a colpi di balestra da caccia: a Scicli, nel Ragusano, cresce la preoccupazione per i casi di violenza contro i cani. Ne danno conto i media locali, ma anche le associazioni come Aidaa e Alleanza popolare ecologista fanno sentire la loro voce contro il ripetersi di questi episodi.

Non sono randagi, i cani vittima di quella che pare un’escalation. Pallina era infatti un cane di quartiere, registrato come tale. La comunità che lo accudiva amorevolmente, quella di San Bartolomeo a Scicli, appunto, l’ha trovato morto per avvelenamento una sera a fine gennaio.

Cane di proprietà a tutti gli effetti, invece, il piccino trovato agonizzante dalla proprietaria dopo che era stato trafitto dalla freccia di una balestra. Nulla si sa sul cecchino. La donna ha immediatamente trasportato il cane dal veterinario che lo ha sottoposto a un delicato intervento chirurgico per rimuovere l’asta che aveva trapassato la parte superiore della schiena. Questione di millimetri perché la freccia colpisse il cane in punti vitali.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Birillone, cagnone buono con tutti affetto da pancreatite, cerca adozione del cuore

aggiornamenti

Rudy, bellissimo Pointer non vuole tornare in rifugio, adottiamolo!

aggiornamenti

Spedivano cuccioli in scatola, strage in Cina: soffocati e di stenti muoiono in 5mila

Monica Nocciolini

Per poveri cani e gatti randagi ecco delle cucce riscaldate ad energia solare

Michele Urbano

Lo stupendo “Ice” dagli occhi di ghiaccio, dall’ Iran all’Italia, cerca stallo o adozione per la vita!

Stefania Di Carlo

Abruzzo: attimi di paura nell’incontro tra un orso e un pastore tedesco

Michele Urbano