Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Cura Prevenzione Salute

Idroterapia per cani effetti benefici

Idroterapia per cani ed effetti benefici, scopriamo quali. L’acqua conta numerose virtù terapeutiche.

E non solo per gli essere umani.

Si tratta infatti di una pratica che ha benefici anche sugli animali da compagnia.

Vediamo dunque quali sono questi effetti e in quali circostanze può essere consigliato un ciclo di idroterapia per cani…

Idroterapia per cani: quali risolti benefici produce e in quali circostanze è consigliata

A proposito degli effetti, essi sono davvero importanti:

  1. poiché in acqua il peso corporeo si alleggerisce, le attività fisiche vengono svolte con una minore sensazione dolorosa e alleggerendo il lavoro delle articolazioni
  2. il lavoro muscolare effettuato in acqua con un piccolo sforzo è superiore rispetto a quello che si otterrebbe fuori dall’acqua pur svolgendo gli stessi esercizi
  3. la pressione esercitata dall’acqua durante il movimento effettua un benefico massaggio, con rilascio di endorfine, e produce un effetto positivo nei confronti di edemi o gonfiori.

Ecco perché l’idroterapia viene consigliata in caso di:

  • incidenti e fratture, quando c’è necessità di migliorare la massa muscolare
  • interventi chirurgici
  • osteoartrite
  • tendiniti
  • rottura di legamenti
  • displasia dell’anca
  • obesità
  • convulsioni
  • paralisi in alcune aree del corpo
  • mancanza di coordinamento e/o difficoltà nell’esecuzione di determinati movimenti
  • iperattività, in quanto riesce a rilassare l’animale e a migliorarne l’umore in considerazione del fatto che molti cani amano nuotare (e anche quelli che temono l’acqua generalmente dimenticano la paura perché impegnati nel movimento).

Inoltre, poiché l’idroterapia è un metodo di nutrizione cellulare, può aiutare a prevenire o curare condizioni gastrointestinali, cutanee, parvovirus, fegato, reni e disidratazione.

Aiuta a rafforzare il sistema immunitario, aiuta a rinnovare la presenza di minerali, procura vitalità all’animale e mantiene gengive e denti sani e puliti.

In cosa consiste l’idroterapia per il cane?

Questa tecnica, come detto volta ad alleviare dolori muscolari e rafforzare il sistema muscolare, vede il suo impiego in veterinaria solo di recente.

Eppure, visti gli ottimi risultati, è in forte espansione.

Come si svolge l’idroterapia per il cane?

Essa consta di diversi esercizi:

  • la ricerca degli oggetti: questo permette il rafforzamento muscolare e la stabilizzazione dell’anca
  • il tapis roulant: il nastro posizionato in acqua permette il rafforzamento delle articolazioni
  • i bagni a contrasto: questo esercizio viene effettuato in vasca con acqua a diversa temperatura, al fine di migliorare la circolazione sanguigna
  • gli esercizi in Jacuzzi: è un’area relax che serve a rilassare l’animale con una sorta di massaggio con bolle d’acqua.

Negli ultimi anni è molto utilizza anche l’acqua di mare, poiché studi recenti hanno dimostrato che apporta benefici ancora maggiori.

Tuttavia è necessario che l’acqua salata venga dosata a poco a poco, diluendola in acqua dolce in modo che il cane si abitui.

Si inizia con un bicchiere di acqua di mare diluito in tre di acqua dolce.

Dopo alcuni giorni o settimane si aumenta la quantità di acqua salata e si abbassa quella di acqua dolce.

Tuttavia, sia che il trattamento venga effettuato con acqua dolce che salata, è bene sottolineare che la sicurezza viene sempre al primo posto: il cane non è solo, indossa un giubbotto ed è accompagnato da un esperto (o, a seconda dei casi, dal proprio padrone).

Quando l’idroterapia non è indicata?

Come per ogni trattamento terapeutico, a dispetto dei numerosi vantaggi, anche l’idroterapia ha delle controindicazioni, per cui è sconsigliata in caso di:

  • malattie cardiache o respiratorie
  • ferite aperte o infette
  • paura dell’acqua
  • gravi condizioni di reni e/o fegato
  • alcuni tipi di cancro.

In queste circostanze si valuterà un trattamento più appropriato, ricordando sempre che l’idroterapia al cane può essere prescritta solo dal veterinario e il suo iter va seguito scrupolosamente…

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)
error: © copyright dog.it