Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Curiosità

9 motivi per cui il tuo cane è il tuo migliore amico

Cane, perchè è il migliore amico dell'uomo

Chi è padrone di uno o più cani, lo sa bene, è difficile riassumere i motivi per cui il cane è considerato il migliore amico dell’uomo, ma ce ne sono nove che tolgono decisamente ogni dubbio. Ecco perché i cani sono così speciali:

  1. Stimolano la felicità

I proprietari di cane possono fieramente testimoniare a favore di questa tesi. Chi ne possiede è in media più felice. I cani allietano la vita e migliorano l’umore, portandoci a ridere di più nell’arco di una giornata, rispetto a chi possiede altri animali domestici, o non ne ha.

Pensiamo alla bellezza di trovare il nostro amico a quattro zampe scondinzolante, correrci incontro dopo una giornata stressante e molto impegnativa. Gli studi dimostrano che questi animali, con il loro amore e con la loro gioia, farebbero produrre al nostro organismo più ossitocina, l’ormone del benessere e della felicità.

  1. Ci proteggono

Dalle taglie grandi a quelle più piccole, i cani sono un ottimo campanello d’allarme. Sempre sul chi va là, sono pronti a difendere il loro territorio e il loro padrone. Pensiamo alle razze di cani da guardia che vengono utilizzati per intimorire gli ospiti indesiderati, sorvegliando le aree recintate o ai più piccoli che, anche solo abbaiando o ringhiando ci avvisano che qualcosa non va.

Pensiamo inoltre al loro valore e incredibile uso fatto da persone ipovedenti, accompagnandoli ovunque. O a quante storie commoventi vengono raccontate di cani che hanno dato la vita o messo in pericolo la propria per salvare quella del proprio padrone.

Da questo punto di vista anche la loro protezione è importante. Per questo motivo non dovremmo far mancare nulla ai nostri amici a 4 zampe, a cominciare da cucce e sistemi di recinzione. Per approfondire, vedere questo post sui box da interno ed esterno.

  1. Amano la compagnia umana

I cani amano stare in compagnia dell’uomo. Non a caso, questo animale viene riconosciuto come migliore amico dell’uomo. È una questione di affezione verso il padrone, ma anche di razza. I cani infatti hanno nel proprio DNA una comunanza con i lupi, e considerano gli umani, in questo caso  i padroni, membri del loro “branco”. Per senso di appartenenza sono portati a proteggerli, senza mai avere la minima idea dell’abbandono.

  1. Ci tengono attivi

Indubbiamente i cani hanno bisogno di cure e attenzioni, necessitano di uscire di casa e fare frequenti passeggiate, soprattutto se vivono in appartamento. Il lato positivo consiste proprio nel fatto che questa azione ci spinge a tenerci in costante allenamento. La possibilità di praticare attività all’aria aperta, e il farci riconciliare con la natura, ha tantissimi effetti positivi sulla nostra vita, migliorandone l’umore.

  1. Stimolano le interazioni

Nonostante non possano parlare, riescono a comunicare in maniera eccellente con altri cani e con i loro padroni. Hanno la dote di accalappiare, altri proprietari di cani, attirando e sentendosi attratti da animali, portandoci inevitabilmente ad entrare in contatto con loro, spingendoci al dialogo.

Forniscono nuove occasioni di incontro, durante la promenade al parco o per strada. Il confronto stimola alla condivisione di esperienze, momenti di passaggio, opinioni diverse, mantenendoci aperti e spontaneamente interessati al prossimo. Pensate a quante storie d’amore sono nate grazie ai nostri amici scodinzolanti. Solo per citarne una, la Carica dei 101.

Ricordate il bellissimo dalmata Pongo? Quest’ultimo, cercando di trovare una compagna al proprio padrone, trascina Rudy a una passeggiata al parco e lo fa scontrare con Anita, una bella donna padrona di un’altrettanto graziosa dalmata chiamata Peggy. L’incontro produce i suoi frutti e le due coppie finiscono per sposarsi.

  1. Sono antiallergici

In tanti sostengono che avere un cane, soprattutto in casa, sia poco igienico. In realtà, uno studio statunitense condotto dai ricercatori dell’Università dell’Arizona, afferma che i batteri intestinali dei cani potrebbero avere benefici sul nostro organismo. Sembra infatti che, dopo aver abitato per un po’ nella stessa casa, cani e padroni, condividono gli stessi tipi di batteri intestinali, creando una popolazione sana di microorganismi che va a rafforzare il proprio sistema immunitario.

  1. Danno amore incondizionato

I cani ci offrono amore incondizionato e sono compagni per la vita. Ci amano senza condizioni, anche quando li ignoriamo. Stanno al nostro fianco se non ci sentiamo bene e sembrano sempre sapere quando abbiamo bisogno di un po’ di amore in più. Non chiedono nulla in cambio, se non un po’ di cibo e delle coccole.

  1. Motivano alla vita

Proprio come i bambini, anche i nostri amici a 4 zampe, adorano ricevere attenzioni. Sono degli ottimi motivatori soprattutto per le persone più anziane, alle quali i cani forniscono compagnia e un obiettivo giornaliero, per la loro cura, e anche a bambini che tendono a isolarsi di più, motivandoli alla relazione sociale e ad uno stato di salute di maggior benessere.

  1. Non giudicano

Sono sempre pronti ad ascoltarci, ad offrirci il loro calore in cambio di una carezza. Sembra che i cani riescano a capirci in un modo che va oltre le parole. Il rapporto con loro stabilito, fondato sulla fiducia, crea un prezioso senso di appartenenza il cui valore è inestimabile. Vivere insieme ai cani non è soltanto salutare, è anche una sorgente inesauribile di senso.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)