Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Alimentazione Salute

Alimentazione per un cane adulto

Alimentazione del cane adulto

Il cane, se ben curato, generalmente è longevo. Ma è il caso che tu faccia molta attenzione quando si tratta dell’alimentazione per un cane adulto. Certo, dipende dal cane e dalle sue abitudini, ma ci sono regole che dovrai sempre rispettare. Di norma è il suo veterinario a stabilire le quantità e il tipo di pasto giornaliero, ma sei tu a valutarne gli effetti, giorno per giorno, ed eventualmente apportare delle piccole modifiche.

Alimentazione per un cane adulto: gli errori da evitare

Gli avanzi dei tuoi pasti sono quanto di più deleterio per la salute del cane, soprattutto se è adulto. Magari il tuo cane considera un gesto di grande affetto il bocconcino che gli lanci sotto la tavola mentre mangi, ma non gli fa bene! Può scapparti il pezzettino di carne o il tozzo di pane, raramente, ma non dargli dolci né cibi particolari. La sua digestione è diversa da quella umana, e otterresti solo il risultato di appesantirlo inutilmente, mettendo a rischio la sua salute. Quindi niente pasta al forno, involtini e gelato, anche se ne va matto. L’alimentazione per un cane adulto deve essere adeguata alle sue esigenze!

Come alimentare un cane adulto?

Innanzitutto il cibo. In commercio si trova di tutto, ma la scelta migliore è una miscela di crocchette e di alimento umido ben bilanciato. Scegliere cibo di qualità è essenziale, perché è l’unica garanzia che dentro ci siano alimenti trattati correttamente e sani. Sta anche attento alla quantità di crocchette che gli dai, rispetto all’alimento umido: infatti, man mano che il cane diventa anziano, per facilitare l’assimilazione devi dargliene di meno. Anche la quantità totale dell’alimentazione per un cane adulto è importante. Deve essere proporzionata al peso e ben distribuita durante la giornata.

Acqua e passeggiate per un cane adulto: sono importanti?

L’acqua è sempre determinante per la sua salute ma, man mano che diventa adulto, le sue esigenze aumentano, per cui stai molto attento alla scodella dell’acqua, che deve essere sempre piena e fresca. Infine la passeggiata dopo i pasti ha, per il cane adulto, anche lo scopo di aiutarlo a digerire.

Leggi anche:

Scatolette per cani (e gatti): l’incredibile scoperta dei ricercatori…

Giuseppina Russo

C’è da preoccuparsi se il cane beve molto?

Giuseppina Russo

Probiotici per cani: gli amici dell’intestino!

Giuseppina Russo

Alimentazione del cane: quali cibi evitare?

dogitpanel

Epatite infettiva canina: cos’è e come affrontarla

Giuseppina Russo

Come aiutare un cane anziano?

dogitpanel