Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Trovato con un filo legato attorno alla bocca è stato sedato per potergli salvare la vita

Era quasi troppo tardi per questo pelosetto bianco, trovato da due angeli, che gli hanno salvato la vita.

Loro sono Vlad, fondatore e direttore di “Doctor Vet Moldova”, e Stepan, un accalappiacani molto esperto.

Sono giunti, dopo una chiamata anonima, in un luogo sperduto, dove hanno trovato questo cagnolino bianco con un filo di ferro legato stretto intorno al suo muso.

Per il piccolo non c’era quasi più nulla da fare, poiché il filo gli stava per tagliare completamente il muso.

Un momento di alta tensione, quello vissuto da Vlad e Stepan,  in cui non sapevano neanche loro quante speranze avevano di salvare questo tenero quattro zampe.

Il dottor Vlad ha dovuto sedare sul luogo il povero cane per farlo stare tranquillo ed evitare che si facesse ulteriormente del male.

Il cane era fortemente denutrito e disidratato perché il filo di ferro non gli aveva permesso di nutrirsi per giorni.

Fortunatamente, questa storia si è conclusa con un lieto fine, grazie all’intervento di questi due uomini davvero speciali che intervengono laddove ve ne è più bisogno.

Oggi il pelosetto bianco è stato adottato dopo una lunga rehab presso la clinica del dottor Vlad.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Io e Daisy, diario di una vita insieme. Risvolti meno piacevoli della relazione (capitolo 13)

dogitpanel

Il cane anziano lascia in eredità ai cuccioli le sue palline. Le trova un dog sitter al parco

Monica Nocciolini

Salvata dal suo cane Giulio: la storia di Aurelia

aggiornamenti

Cagnolina maltrattata e spaventata si fida solo di un neonato

Monica Nocciolini

“Il mio nome dev’essere NO, il mio mondo è in 1 metro di catena e se dico bau mi picchiano”: storia di Marley

Monica Nocciolini

Il cane Kong col mal di sole non poteva essere toccato

Monica Nocciolini