Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Se si muove l’uno, si sposta anche l’altro”. Cani inseparabili chiedono di essere adottati insieme 

storie di cani

Questa è la splendida storia di salvataggio di due cani di Los Angeles, di nome Han e Solo.

“Lo scorso novembre abbiamo aperto le nostre porte a una coppia di cani profondamente legati: Han & Solo. Sono fratelli che sono stati scoperti come piccoli cuccioli, sdraiati accanto al corpo lacerato della madre che era stata pugnalata a morte, il suo grembo tagliato a metà. Probabilmente è stata uccisa solo per sport.”

Il volontario del rifugio in cui attualmente si trovano i due cani ha riferito che si tratta di due cani legatissimi l’uno all’altro. Quando si muove l’uno si muove anche l’altro, probabilmente anche a causa della traumatica esperienza che li ha coinvolti.

Sono stati fatti diversi tentativi per trovare loro una casa, ma con due cani così legati è difficile trovare una famiglia disposta ad accogliere entrambi.

Dal rifugio hanno lanciato un tenerissimo appello, volto a trovare una famiglia per entrambi, ricevendo oltre 20.000 condivisioni, e tre giorni dopo è arrivata la notizia che tutti aspettavano.

“Aggiornamento: Bene, ragazzi! Avevamo lanciato un appello per un miracolo ma non ci aspettavano che il nostro post avrebbe sortito l’effetto sperato. Grazie alle vostre condivisioni, abbiamo ricevuto diverse fantastiche richieste di adozione per Han e Solo. C’è una famiglia di Los Angeles che non vede l’ora di accogliere in casa i due”.

E ancora “Vi siamo molto grati dal profondo del nostro cuore per aver accolto la nostra richiesta e aver trovato una meravigliosa casa per Han e Solo”.

 

Leggi anche:

Investita da un’auto, mamma cane paralizzata cura ugualmente i suoi cuccioli

Monica Nocciolini

La sua sorellina umana piange e lui le porta il suo peluche preferito 

dogitpanel

Ogni giorno questo ristoratore del Perù sfama centinaia di cani randagi 

dogitpanel

Giornalista in canile per un reportage, l’abbraccio di un cagnolino lo conquista

Monica Nocciolini

“Questo è il mio cucciolo”. Piccola barboncina presenta il suo figlioletto al suo papà umano

dogitpanel

Wallace, il cagnolino dal nasino a forma di cuore che dispensa abbracci in giro per la città 

dogitpanel