Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Ragazza ucraina uccisa dai russi mentre si stava recando al canile di Bucha per portare da mangiare ai suoi cani. 

volontaria ucraina uccisa

Quello che stiamo per raccontarvi riguarda l’attuale conflitto tra Russia e Ucraina che sta mietendo già moltissime vittime tra la popolazione.

Una di queste è Anastasia, una ragazza di 26 anni, rimasta uccisa mentre si recava al canile di Bucha per dar da mangiare ai cani che erano rimasti senza cibo da qualche giorno, a causa della guerra.

La povera ragazza, da sempre volontaria per gli animali, era alla guida della sua vettura quando è stata raggiunta da colpi di arma da fuoco, morendo sul colpo.

Pare che l’attacco sia stato realizzato ad una distanza molto ravvicinata, e con l’obiettivo di colpire i civili.

“Le avevo chiesto di essere cauta, che al giorno d’oggi un errore costa moltissimo. Lei però stava aiutando tutti attorno a lei, non avrebbe lasciato la città. Le ho chiesto di pensare all’evacuazione, ma lei non ha voluto”, ha raccontato il marito della donna.

 

Leggi anche:

Neonata abbandonata in un sacchetto viene liberata da una cagnolona randagia

dogitpanel

Cane abbandonato partorisce sei cuccioli tra la neve

dogitpanel

Cibo e coccole ai cani randagi durante la pandemia, ci pensano due giovani

Monica Nocciolini

Coppia abbandona per strada 15 gatti durante una tempesta di neve

dogitpanel

Di Corcia chiede aiuto: “Un povero cane vive incatenato da un anno tra i suoi stessi bisogni. Spezziamo insieme quella catena”

dogitpanel

Cagnolina è malata. Il suo umano la rinchiude in box invece di curarla 

dogitpanel