Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Ragazza ucraina uccisa dai russi mentre si stava recando al canile di Bucha per portare da mangiare ai suoi cani. 

volontaria ucraina uccisa

Quello che stiamo per raccontarvi riguarda l’attuale conflitto tra Russia e Ucraina che sta mietendo già moltissime vittime tra la popolazione.

Una di queste è Anastasia, una ragazza di 26 anni, rimasta uccisa mentre si recava al canile di Bucha per dar da mangiare ai cani che erano rimasti senza cibo da qualche giorno, a causa della guerra.

La povera ragazza, da sempre volontaria per gli animali, era alla guida della sua vettura quando è stata raggiunta da colpi di arma da fuoco, morendo sul colpo.

Pare che l’attacco sia stato realizzato ad una distanza molto ravvicinata, e con l’obiettivo di colpire i civili.

“Le avevo chiesto di essere cauta, che al giorno d’oggi un errore costa moltissimo. Lei però stava aiutando tutti attorno a lei, non avrebbe lasciato la città. Le ho chiesto di pensare all’evacuazione, ma lei non ha voluto”, ha raccontato il marito della donna.

 

Leggi anche:

Non voleva un cane in casa: adesso non può fare a meno di lui 

dogitpanel

Il cane scivola nel canale e rischia di annegare, per lui scatta una catena umana

Monica Nocciolini

Vogliono far sopprimere il cane perché è cieco, una mano amorevole si tende verso di lui

Monica Nocciolini

Cane randagio in campo durante la partita viene allontanato e rimane investito

Monica Nocciolini

Cucciolo di sei mesi costretto a vivere chiuso in un armadio

Monica Nocciolini

Il cane da caccia e la volpe, Maddy e Rosie migliori amici

Monica Nocciolini