Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Lo salva dal dirupo, al cane viene dato il suo nome

Salva un cucciolo caduto in un dirupo, e al cagnolino viene dato il suo nome. Tenero lieto fine per la disavventura che a Balvano, in provincia di Potenza, ha visto protagonisti due cani e una squadra di vigili del fuoco. Come sia capitato non si sa, fatto sta che un cucciolo era scivolato in un burrone lungo la strada provinciale 151 e non riusciva più a riguadagnare la via.

Ad accorgersi di lui che abbaiava e piangeva è stato un altro cane, che nel frattempo era a passeggio col suo proprietario e lo ha guidato fino al punto dove l’altro quattro zampe implorava aiuto. E allora ecco la chiamata al 115 dei vigili del fuoco, giunti sul posto in un battibaleno.

La squadra, composta da cinque persone, ha immediatamente realizzato una calata con tecnica speleo-alpino-fluviale (Saf) che ha consentito di raggiungere il cagnolino in pericolo, portandolo in salvo. Il tutto sotto gli occhi del sindaco di Balvano, Costantino Di Carlo, nel frattempo arrivato anche lui sul luogo del salvataggio.

I veterinari hanno subito controllato il piccino, privo di microchip. Il passante che grazie al suo cane aveva dato l’allarme si è offerto di prenderlo con sé. Gli ha dato nome Luigi, come il caposquadra che ha diretto le operazioni di recupero.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Una targa dal Comune al non vedente che raccoglie i bisogni del suo cane guida

Monica Nocciolini

Addio a “Flash”, il cane che ha battuto il record dei salvataggi in mare

aggiornamenti

“Grazie mamma”. Questo Pitbull riconoscente è stato adottato nonostante il suo cancro terminale

aggiornamenti

Maltratta un cucciolo di siberian husky, denunciato nel Siracusano

Monica Nocciolini

Dream, la cagnolina sfigurata dai petardi bisognosa di amore e di cure 

dogitpanel

“Non credevo più negli umani”. Cane abbandonato per strada rinasce grazie al calore dei volontari 

dogitpanel