Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Le portano via il cucciolo per adottarlo, l’ultimo tenero saluto di mamma cane randagia


santevet

Un uomo si avvicina e le sottrae un cucciolo. “Non temere, gli riserverò ogni cura”, le dice. Ma lei, mamma cane randagia con le mammelle ancora colme di latte, è straziata da quella separazione. Così rincorre l’adottante che intanto carica il piccino sulla sua moto, come a supplicarlo di farle salutare il suo cagnolino una sola volta, l’ultima volta.

Sono baci, leccatine tenere sul musino. Un addio struggente in piena regola, quello tra la mamma che poco dopo si allontanerà voltandosi ancora una volta indietro in direzione del suo cucciolo. A bordo del motorino, il piccolino si sta già allontanando col suo nuovo familiare. E’ stato sottratto alla strada, è vero, ma è stato portato via anche a una mamma.

Andando avanti col nastro della vita, le immagini di quel saluto delicato ed estremo hanno fatto il giro del web. Mamma cane e i suoi cuccioli sono stati raccolti e presi in carico dall’universitàdi Zhengzhou nella provincia di Henan, in Cina. I volontari assicurano a tutti loro ogni cosa di cui hanno bisogno. Per i cuccioli ci sono già case pronte, quando sarà il tempo. E si spera di trovare una famiglia anche a quell’amorevole mamma.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Il cucciolo cade nel catrame, la sua mamma chiede aiuto a due bambini

Monica Nocciolini

Crystal, stupenda cagnolina dagli occhi impari, cerca casa. “Ti prego, adottami”

dogitpanel

Ha atteso davanti al rifugio per sfuggire ai maltrattamenti subiti. La storia di Misty 

dogitpanel

“Nonna Antonia”, la cagnona più anziana del canile muore senza mai aver avuto una richiesta di adozione

aggiornamenti

Cane entra in una macchina e finge di addormentarsi. Voleva solo farsi trovare dai suoi umani 

dogitpanel

“Mamma dove sei? Mi manchi”. Il legame indissolubile fra un cane e la mucca che lo ha cresciuto

aggiornamenti