Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il dramma di Simon, cane intrappolato nel suo stesso pelo

Quando al KC Pet Project a Kansas City si sono visti arrivare quel cane-matassa sono rimasti impressionati. Lo hanno definito “il peggior caso mai visto“. Dentro quel groviglio di pelo, impossibilitato persino a camminare, era infatti intrappolato un cane shih tzu di 11 anni. Il randagio era evidentemente vittima di incuria, chissà se da parte delle sventure della vita o di qualche essere umano.

Sta di fatto che per lui il suo stesso manto era divenuto un bozzolo, una trappola. Avrebbe finito per soffocarlo. I volontari si sono messi all’opera. Per prima cosa gli hanno restituito dignità dandogli un nome: Simon. Poi c’era da tirarlo fuori da lì, ovvero da se stesso alla fin fine. “La nostra squadra veterinaria – hanno raccontato sulla loro pagina Facebook – ha lavorato per più di due ore per radere ogni singolo pezzo di peli arruffati dal suo piccolo corpo”.

E ancora: “Quando Simon è entrato per la prima volta e prima che lo depilassimo, pesava quasi 20 libbre. Abbiamo rimosso quasi 7 libbre di pelo pesante e arruffato. Sorprendentemente, la sua pelle è piuttosto in forma. Lui è magro, era coperto di pulci e presto dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico dentale, ma ora sta ricevendo grandi cure mediche dal nostro team e inizierà il processo di guarigione“. Fuori dal bozzolo, buona vita Simon.

Simon prima della rasatura (Crediti foto: KC Pet Project - Facebook / screenshot)Simon rasato e libero (Crediti foto: KC Pet Project - Facebook / screenshot)

Leggi anche:

Nello e Patrasche, l’amore tra bimbo e cane scolpito nella pietra

Monica Nocciolini

Muore nella tormenta, i cani sul suo petto proteggono il corpo dalla neve

Monica Nocciolini

Tre cani e un gatto uccisi da esche killer, arriva il labrador antiveleno

Monica Nocciolini

Il malintenzionato si avvicina alla donna, ma il cane interviene e sventa l’aggressione

Monica Nocciolini

L’appello di Mila e Leila: “Siamo due sorelline desiderose di coccole, adottateci!”

dogitpanel

Il suo umano è in ospedale, il cane Billy lo aspetta da due mesi sulla porta (e si porta anche la copertina)

Monica Nocciolini