Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Gatto arso vivo nel suo giardino, sta meglio il povero Anubi

Lo avevano trovato i suoi proprietari agonizzante nel giardino di casa a San Sperate, in Sardegna. Qualcuno aveva dato fuoco al gatto Anubi. Sì: arso vivo. Le sue condizioni erano disperate, perché le ustioni avevano colpito soprattutto la testolina, tanto che i veterinari hanno dovuto amputargli le orecchie.

Malgrado ciò pian pianino il micio sta meglio. Soffre molto, tanto che i volontari lo descrivono come costantemente di cattivo umore. Come dargli torto, povero gattino? A prendersi cura di lui non è stata la proprietaria, che non è in condizione di poterlo fare, bensì la locale associazione Anima Mundi che via via aggiorna il popolo dei social sulle condizioni di Anubi.

La terapia di Anubi in questa fase consiste soprattutto di una pomata a base di acido ialuronico, argento colloidale e oro colloidale. E’ ancora in clinica, il che non favorisce certo il tono dell’umore del poverino. Il suo aguzzino non è stato individuato. Gli appelli a segnalare qualunque particolarità o informazione legata a quel giorno terribile non hanno dato effetti. Enorme invece la solidarietà dell’intera cittadina e oltre nei confronti del povero gattino.

?RACCOLTA FONDI PER STRABICHINO ?Ogni volta ci sembra che i nostri occhi abbiano visto il peggio e questa volta…

Pubblicato da Associazione Anima Mundi San Sperate a quattro zampe su Martedì 29 settembre 2020

Leggi anche:

Il cane più ricco del mondo vende casa. E’ l’erede di una contessa

Monica Nocciolini

Gwendoly, ritrovata 5 mesi dopo l’adozione vicino a un cassonetto con 30 kg in meno

dogitpanel

Abbandonano il cane tra i rovi, prima però gli legano muso e zampe con lo scotch

Monica Nocciolini

Olmo non ce la fa, ma i fondi raccolti per lui vengono utilizzare per curare un altro cane anziano del rifugio

dogitpanel

Spara ripetutamente al cane con la carabina, lo inchioda la videosorveglianza

Monica Nocciolini

Cane salva il suo amico gatto dall’annegamento in un lago. Ecco il video 

dogitpanel