Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Fa ubriacare il suo cane con vodka per salvargli la vita. Il piccolo Charlie ora sta bene!

volpino di pomerania

Fa ubriacare il suo cane per salvarlo. Succede a Melbourne in Australia, il piccolo Charlie un volpino di pomerania si trovava da solo in casa, libero di scorazzare in tutti gli ambienti. Purtroppo a terra nella verandina era inavvertitamente caduto sul pavimento del liquido antigelo. Il dolce Charlie lo lecca, restando intossicato. La corsa dal veterinario che non può far altro che constatare l’avvelenamento da glicole e consiglia, per salvare il cane, di farlo ubriacare. In questo modo, con una reazione chimica l’animale avrebbe espulso le sostenze tossiche e si sarebbe salvato. E così è stato. A Charlie sono stati somministrati attraverso una flebo circa 700 ml di vodka. Il cagnolino dopo la flebo barcollava, non si lasciava avvicinare e vomitava, una scena che ha preoccupato i suoi padroni. Per fortuna il veterinario ha avuto ragione ed il piccolo Charlie si è salvato!

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Carla, la cagnolina abbandonata che aspetta ancora i suoi padroni

aggiornamenti

I suoi umani cambiano casa e lo abbandonano. Lui si radica nel giardino in attesa che tornino a prenderlo

Michele Urbano

L’arca di Noè in casa tra le feci, 8 cani e 3 coniglietti sequestrati

Monica Nocciolini

Ninna nanna ninna oh, i bimbi leggono ai cani in rifugio le fiabe della buonanotte

Monica Nocciolini

Cane abbandonato partorisce sei cuccioli tra la neve

Michele Urbano

Il cane si perde per strada, il vicesindaco lo soccorre e regala il lieto fine

Monica Nocciolini