Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Fa ubriacare il suo cane con vodka per salvargli la vita. Il piccolo Charlie ora sta bene!

volpino di pomerania

Fa ubriacare il suo cane per salvarlo. Succede a Melbourne in Australia, il piccolo Charlie un volpino di pomerania si trovava da solo in casa, libero di scorazzare in tutti gli ambienti. Purtroppo a terra nella verandina era inavvertitamente caduto sul pavimento del liquido antigelo. Il dolce Charlie lo lecca, restando intossicato. La corsa dal veterinario che non può far altro che constatare l’avvelenamento da glicole e consiglia, per salvare il cane, di farlo ubriacare. In questo modo, con una reazione chimica l’animale avrebbe espulso le sostenze tossiche e si sarebbe salvato. E così è stato. A Charlie sono stati somministrati attraverso una flebo circa 700 ml di vodka. Il cagnolino dopo la flebo barcollava, non si lasciava avvicinare e vomitava, una scena che ha preoccupato i suoi padroni. Per fortuna il veterinario ha avuto ragione ed il piccolo Charlie si è salvato!

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.17 / 5 (86 voti)

Leggi anche:

La triste storia di Fragolina, la cagnolina morta di dolore dopo 4 abbandoni

dogitpanel

La storia di Emma, la gatta lanciata per divertimento in pasto a 4 pitbull dai vicini di casa

dogitpanel

Caffetteria francese raccoglie cani abbandonati facendoli vivere a contatto con i clienti e favorirne così l’adozione

dogitpanel

La storia di Narwal il cane con una codina sulla fronte

dogitpanel

Allevamenti dell’orrore, 270 cani salvati in una maxi operazione della polizia

Monica Nocciolini

Ecco il video del cucciolo di Komondor diventato famoso con 19milioni di visualizzazioni

dogitpanel