Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cucciolo trovato in un bosco. Per sopravvivere mangiava foglie. Salvo per miracolo


Sono tanti gli animali che vivono in condizioni di estrema difficoltà a causa di ingiusti abbandoni. Spesso poi, i cani in difficoltà sono solo dei cuccioli e si ritrovano su strada perché nati da una mamma randagia.

Più si va in periferia e nelle campagne,  più è facile imbattersi in cani randagi.

Alcuni volontari hanno trovato un cucciolo di pochi mesi, che vagava solo nel bosco e questa scena gli ha spezzato il cuore. Il piccolo camminava senza meta e non avendo niente da mangiare, si alimentava con le foglie degli alberi. Ma, con l’arrivo dei soccorritori, fortunatamente il suo destino sarebbe cambiato per sempre.

Dopo aver provato a scappare per un po’, il piccolo, esausto, decide che è l’ora di arrendersi e di provare a fidarsi degli umani.

I volontari hanno subito portato in clinica il cane che è risultato anche ferito. Quiha ricevuto il suo primo pasto nutriente dopo chissà quanto tempo e ora è pronto per una vita nuova.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

“La mia casa è un angolo del mio box”. Cane terrorizzato dal suo passato si riprende solo grazie al suo nuovo amico

Michele Urbano

Ricoverata per covid, il cane resta solo. Ma a Firenze scatta la gara di solidarietà

Monica Nocciolini

Si batte con l’alligatore che aveva azzannato il suo cane

Monica Nocciolini

Compra una mantellina antipioggia ad un cane infreddolito e abbandonato sulla via

aggiornamenti

La bimba che ha trasportato per 2 km nella neve il suo cagnolino per portarlo dal veterinario

aggiornamenti

Quando ho salvato i suoi cuccioli, la cagnolina mi ha abbracciato

Michele Urbano