Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Chiuso nell’auto bollente, cane soccorso da un giovane eroe per caso

Guaiva, graffiava il vetro del finestrino nella speranza di aprirsi un varco, spingeva il musino verso la fessura in disperata ricerca d’aria. Ad accorgersi del cane che implorava soccorso dopo essere stato lasciato chiuso in macchina in una giornata afosa è stata una giovane coppia.

Gerasimos Klonis e la sua fidanzata stavano pranzando in un ristorante di Albuquerque, in New Mexico, quando sono stati raggiunti dai lamenti del cane. Si sono precipitati, allertando il 911. Ma non c’era tempo. Dopo 10 minuti il cane visibilmente era allo stremo. Restare lì a guardarlo era uno strazio insopportabile per Klonis che ha deciso di intervenire.

Con una spranga ha rotto il finestrino, poi ha aperto la portiera. L’allarme dell’auto suonava a tutto volume, il cane era spaventato ma finalmente poteva respriare. Una volta fuori dall’abitacolo rovente è stato lasciato bere a volontà per reidratarsi.

I soccorsi sono arrivati quando ormai il cane era in salvo, ma gli operatori hanno somministrato a Klonis un’antitetanica per evitare problemi dalle ferite riportate nell’operazione. E’ stato necessario anche qualche punto di sutura. Il proprietario dell’auto e del cane è arrivato immediatamente dopo. Il video del salvataggio del cagnolino è presto diventato virale, rimbalzando anche sui portali delle maggiori testate comprese Cnn e New York Post.

Leggi anche:

Nato deforme e abbandonato, il chihuahua evita la soppressione e trova la felicità

Monica Nocciolini

Massacra il suo cagnolino, le parole di condanna del giudice sono esemplari

Monica Nocciolini

La portano in un rifugio perchè “abbaia troppo” e chiedono di sopprimerla. Ora Brownie ha una nuova famiglia 

dogitpanel

Al terzo giorno di quarantena aveva voglia di patatine. Ci pensa fido a comprargliele!

dogitpanel

Bimba si traveste da regina Elisabetta con i suoi cani e riceve una lettera dalla regina

dogitpanel

Vendette incrociate nell’istanza di divorzio e affamano i cani. Uno non ce l’ha fatta

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it