Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Chiuso nell’auto bollente, cane soccorso da un giovane eroe per caso


santevet

Guaiva, graffiava il vetro del finestrino nella speranza di aprirsi un varco, spingeva il musino verso la fessura in disperata ricerca d’aria. Ad accorgersi del cane che implorava soccorso dopo essere stato lasciato chiuso in macchina in una giornata afosa è stata una giovane coppia.

Gerasimos Klonis e la sua fidanzata stavano pranzando in un ristorante di Albuquerque, in New Mexico, quando sono stati raggiunti dai lamenti del cane. Si sono precipitati, allertando il 911. Ma non c’era tempo. Dopo 10 minuti il cane visibilmente era allo stremo. Restare lì a guardarlo era uno strazio insopportabile per Klonis che ha deciso di intervenire.

Con una spranga ha rotto il finestrino, poi ha aperto la portiera. L’allarme dell’auto suonava a tutto volume, il cane era spaventato ma finalmente poteva respriare. Una volta fuori dall’abitacolo rovente è stato lasciato bere a volontà per reidratarsi.

I soccorsi sono arrivati quando ormai il cane era in salvo, ma gli operatori hanno somministrato a Klonis un’antitetanica per evitare problemi dalle ferite riportate nell’operazione. E’ stato necessario anche qualche punto di sutura. Il proprietario dell’auto e del cane è arrivato immediatamente dopo. Il video del salvataggio del cagnolino è presto diventato virale, rimbalzando anche sui portali delle maggiori testate comprese Cnn e New York Post.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Nord, l’Alaskan Malamute che ha salvato il suo papà dall’ipotermia in alta montagna

aggiornamenti

In mezzo alla neve questa cagnolina prova a svegliare la sua mamma, ma la verità è che non si sveglierà più

aggiornamenti

4 anni, scrive una letterina al suo cane che non c’è più. E lui le risponde dal cielo…

Monica Nocciolini

Il cane Mara salvata dall’eutanasia torna a camminare felice

Monica Nocciolini

“Papà sei proprio tu?”Questo cane non riesce a credere che il suo papà umano lo ha ritrovato dopo 200 giorni!

aggiornamenti

Nonnina sferruzza 450 maglioncini e coperte per i cani del rifugio

Monica Nocciolini