Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane della celeb fulminato dalle lucine di Natale

Alla fine è andato tutto per il meglio, e la cagnolina Maia si è ristabilita pian piano riprendendo a mangiare e camminare. Lipperlì però per la celebre conduttrice televisiva messicana Pita Ojeda furono attimi di terrore, quelli del Natale 2019 quando il suo cane yorkshire rimase fulminato dalle lucine dell’albero di Natale.

“Un dramma orribile“, lo definì lei raccontando attraverso i social l’esperienza sua e della piccola Maia. La condivisione voleva servire da monito a quanti condividono la loro vita con un cane rispetto ai rischi a volte nascosti che l’ambiente domestico presenta. Per gli umani, come per i cani.

Anche in un momento di festa come quello del Natale, mai abbassare la guardia rispetto al pericolo elettrico. Le lucine intermittenti potrebbero scatenare il predatorio nel cane, che mordicchiando il filo può farsi male. Oppure può procurarsi un danno accidentale.

Nel caso della cagnolina di Pita Ojeda, la corsa dal veterinario è stata provvidenziale. La piccina non aveva perso conoscenza: “Maia è rimasta fulminata oggi – scriveva la popolare conduttrice su Twitter nel dicembre 2019 – con le luci dell’albero di Natale. Non sappiamo se riuscirà a venirne fuori e come sarà dopo. Prenditi cura dei tuoi cuccioli pelosi, copri tutti i contatti elettrici”. Per Maia è andata bene.

Leggi anche:

Capisce di essere finalmente in salvo, il cane randagio si addormenta tra le braccia dei volontari

Monica Nocciolini

In memoria del cane Boris la condanna per chi lo ha maltrattato

Monica Nocciolini

A nanna! Tutti pazzi per i cuccioli che fanno il pisolino all’asilo

Monica Nocciolini

Lui smette di respirare, il cane sveglia la moglie e lo salva

Monica Nocciolini

Mamma salva i suoi cinque cuccioli da un incendio mettendoli al riparo su mezzo dei pompieri

dogitpanel

A mani nude contro mamma orsa per difendere i suoi cani

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it