Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Attimi di panico per una coppia francese che ha rischiato di non rivedere mai più il loro cane. Cosa è successo?


Erano in visita a San Giovanni Rotondo, questa due turisti francesi, una coppia con il loro cane, un bellissimo Husky, ma tutto ad un tratto qualcosa va storto.

Lo scoppio di alcuni petardi, da parte di ragazzini, fa spaventare a morte il loro cane, che dopo uno strattone scappa via per non essere più trovato. Passano le ore e i turisti oltre a sporgere denuncia, si rivolgono al senso civico dei cittadini e ad un’associazione locale che si mobilità per le ricerche.

Dopo tanto panico e terrore per paura di tornare in Francia a mani vuote, il ritrovamento.

I due turisti scoppiano in lacrime alla vista del loro adorato cane.

Una storia per fortuna a lieto fine che ci fa capire quanto pericolosi ed inutili possano essere petardi e simili. Noi di Dog sosteniamo che non dovrebbero essere permessi salvo che in situazioni straordinarie e controllate, perché fanno più danni che altro. Oltre a spaventare i nostri fedeli 4 zampe, disturbano la fauna selvatica, creando morti di stormi di uccelli, come il disastro avvenuto a Roma nel 2018, dove migliaia di stornelli si sono abbattuti su Piazza del Popolo, morti per la paura.

 

Photo credit: Foggia Today

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Turbo, il cane con tre zampe ora ha una nuova protesi e torna a sorridere

Michele Urbano

Non voleva nessuno intorno, ma quando hanno iniziato a rimboccargli le coperte, tutto è cambiato 

Michele Urbano

Rischio chiusura per “Angeli in coda”, la struttura per cani e gatti malati terminali

aggiornamenti

Traslocano e abbandonano il cane anziano con una pesante catena al collo

Monica Nocciolini

Sette rifugi in sette giorni: il viaggio di Francesca per aiutare i cani abbandonati

Michele Urbano

Adotta il cane in rifugio, poi gli lega un masso al collo e lo getta in mare

Monica Nocciolini