Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Aiutano mamma cane, ma per la gioia lei fa rotolare un cucciolo nella fogna


Le autorità sono arrivate in fretta. La telefonata di segnalazione riferiva di una cagnolona in difficoltà coi suoi cuccioli minuscoli. E infatti eccola lì. Una quattro zampe da soccorrere insieme a tutti i suoi piccini. La cagnetta è stata però talmente felice di vedersi aiutare da combinare un guaio. Inavvertitamente ha infatti colpito uno dei cuccioli con la zampa, facendolo rotolare nella fogna. Un disastro.

Dalla superficie gli agenti sentivano piangere il cucciolo, ma non riuscivano a vederlo né a toccarlo infilando la mano nel tubo. Hanno dunque chiesto il supporto dei volontari della Arizona Humane Society. Tutti insieme lavorato per 10 ore senza sosta fino a recuperare il cagnolino.

Hanno utilizzato un tubicino con una telecamera, e così sono stati in grado di individuarlo. Era in profondità. Così piccino la sua caduta non era stata ostacolata. Mamma-cane, in superficie, non si dava pace agitatissima per l’accaduto e per la perdita di uno dei suoi cuccioli. Alla fine il neonato è stato acciuffato. Era precipitato fino a un tombino, dove è stato raggiunto. Dopo tutte quelle ore, era ancora vivo ed è stato ricoverato in clinica veterinaria. Quando lo hanno dimesso è stato riconsegnato alla mamma sbadata che lo ha riempito di baci e tenerezze.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Dall’autobus vede una cagnolina sofferente e scheletrica. Scende per soccorrerla e la adotta 

Michele Urbano

Kiev: morti oltre 1000 cani in un rifugio colpito da un attacco russo

Michele Urbano

Cucciolo incatenato nella diga perché affogasse

Monica Nocciolini

Le ‘mamme a distanza’ per aiutare il cane Grazia

Monica Nocciolini

Trova finalmente amore fermandosi esausto ed infreddolito davanti una porta.

aggiornamenti

La vicina lo odia, lui gli salva la vita: “Se sono ancora viva è grazie a lui, gli chiedo scusa”

Michele Urbano