Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Gli organizzano una festa per farlo adottare, ma al rifugio non si presenta nessuno

storie di cani

La storia che stiamo per raccontarvi riguarda un cagnolone di nome Luke, ospite del rifugio nel Kent, in Inghilterra, dove era stato portato dopo essere stata abbandonato dalla sua famiglia.

A causa della enorme sofferenza patita dal cane, i volontari del rifugio hanno deciso di organizzare una festa in suo onore, proprio nel giorno di San Valentino, nella speranza che qualcuno si innamorasse di lui e decidesse di adottarlo.

Purtroppo, a distanza di un mese dalla festa, nessuno si è presentato al rifugio per adottare Luke, nonostante il cane sia davvero adorabile.

“L’adorabile Luke sta cercando una casa che gli fornisca un letto vicino a un termosifone e una scorta di peluche! Sebbene Luke abbia stretto amicizia con tutto lo staff, ha un lato sensibile e inizialmente non lascia avvicinare gli sconosciuti. Chiunque volesse adottarlo deve assicurarsi di presentargli parenti e amici un po’ alla volta per non spaventarlo. Ma quando Luke si sentirà a suo agio, te ne accorgerai subito visto che ama sdraiarsi sulle tue ginocchia” c’era scritto nell’appello pubblicato dal rifugio sul sito ufficiale.

“Stiamo cercando una famiglia che abbia già avuto esperienze passate con cani di grossa taglia. Luke è abbastanza ansioso e un po’ intollerante nei confronti degli altri cani, ma si lascia facilmente calmare. Gli aspiranti proprietari devono avere esperienza in questo; ed essere in grado di leggere il linguaggio del corpo di Luke per essere in grado di dire quando non si trova a suo agio. Luke dovrà essere tenuto al guinzaglio durante le passeggiate, quindi è molto importante che abbia il suo giardino privato e sicuro dove può avere un po’ di tempo libero”.

Hanno sottolineato i volontari del rifugio che l’ideale per Luke sarebbe trovare una famiglia abbastanza numerosa, con figli già adolescenti, in modo da fare affidamento su più persone e trovare amore e stabilità.

 

Leggi anche:

“Erano in condizioni pietose”. Nel Casertano cani lasciati soli per mesi in casa senza cibo nè acqua. 

dogitpanel

Il pastore muore, il cane per due anni continua da solo a curare il gregge

Monica Nocciolini

Il cane si incastra nel cunicolo, corsa contro il tempo per estrarlo

Monica Nocciolini

Prende la pallina al volo ma gli rimane incastrata in gola, cane rischia di soffocare

Monica Nocciolini

Malore per il cane chiuso in auto, proprietario denunciato

Monica Nocciolini

Smunti e malati, blitz dei carabinieri salva 34 cani maltrattati

Monica Nocciolini