Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Spedivano cuccioli in scatola, strage in Cina: soffocati e di stenti muoiono in 5mila


Senza cibo né acqua, chiusi in scatole anguste da spedizione per oltre una settimana: così sono morti almento 5mila tra cani e altri animali domestici. A scoprire la strage, avvenuta presso la base logistica di Dongxing a Luohe, nella Cina centrale, sono stati gli attivisti del soccorso animale di Utopia. Alla Cbs hanno paragonato la loro irruzione nei capannoni della morte all’ingresso in un inferno.

Gli animali – cani, gatti, porcellini d’India e coniglietti – erano stati impacchettati per essere spediti chissà dove. Provenienti da allevamenti di massa, erano con ogni probabilità destinati ad alimentare il giro del commercio illegale di animali domestici. La legge cinese, infatti, proibisce la spedizione di animali vivi in imballaggio.

Secondo fonti del tabloid inglese Daily Mail, l’ecatombe sarebbe imputabile a un cortocircuito nella catena di comunicazione sull’approvvigionamento delle bestiole, con conseguente ritardo sullo smistamento. Sta di fatto che erano migliaia i poveri corpicini in decomposizione tra cui i volontari sono riusciti a individuare circa 200 bestiole ancora vive, immediatamente soccorse e trasferite in cliniche veterinarie in condizioni disastrose.

Incidente simile ancora in Cina, nel villaggio di Dameng. Qui i soccorritori sono intervenuti per oltre 12 ore salvando circa mille animali, soprattutto conigli. Intanto a Luohe le autorità stanno organizzando le sepolture per i 5mila cuccioli morti soffocati, disidratati e di stenti.

CHINA: At least 5000 pets were found dead in cardboard shipping boxes last week @ a facility in Central China, likely…

Pubblicato da Anti-Fur Society su Giovedì 1 ottobre 2020

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Adotti un cane? Arriva la possibilità di congedo parentale

Monica Nocciolini

I suoi umani ricevono lo sfratto e Luna, insieme altri 8 cani, rischia di finire in canile. Si cerca casa

aggiornamenti

Bea e Brina due sorelline in cerca di casa.

aggiornamenti

No al divieto di nutrire i cani randagi. Parola di giudice

Monica Nocciolini

Allevamento per 61 cani, ne hanno trovati 859 e metà malati. Li salvano i carabinieri

Monica Nocciolini

Cucciola di 10 mesi portata in canile: cerca adozione urgente

aggiornamenti