Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Scene strazianti a Lucera. Gattini avvelenati in pieno centro

gatti avvelenati

Riceviamo e pubblichiamo una denuncia gravissima, giunta in redazione a firma della professoressa Adelia Mazzeo, su quanto sta accadendo nella città di Lucera, alle porte di Foggia. La redazione di Dog.it esprime piena condanna per questi episodi ed invita chi sa o ha visto qualcosa a segnalarcelo affinchè i colpevoli siano perseguiti.

Assassini senza volto

Sono sul divano con le mie quattro gattine che si contendono, come sempre, le mie ginocchia. Questa sera dispenso loro carezze più dolci del solito, forse con l’illusione che una dose di quella dolcezza possa raggiungere quelle bestiole, tante, che dolcezze non ne conoscono, o forse consapevole del fatto che, se le mie micie sono ancora qui, dipenda unicamente dal mio recente trasloco. Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato. L’ho sempre saputo. Nel civilissimo parco Valeria assassini senza volto hanno avvelenato, pianificando il tutto da tempo, al momento sette gatti randagi, ma temo il numero sia destinato ad aumentare: i randagi hanno fame, e se gli si offre della pappa loro la mangiano avidamente, perché degli uomini si fidano. E fanno male. Gli assassini senza volto sono vigliacchi, si muovono nell’ombra, non si espongono loro, a volte minacciano, più o meno velatamente, poi agiscono. Mica gli importa degli spasmi di dolore che torturano le povere bestie fino a farle morire. Non gli importa. Chi sei tu, assassino senza volto? Se sei una persona comune sei solo un miserabile con l’attenuante, assai flebile in verità, dell’ignoranza; se sei un professionista non hai studiato abbastanza, se sei un educatore non hai niente da insegnare. Non vali quattro soldi, assassino senza volto e fai attenzione che la gente guarda, la gente ascolta, la gente sa, e può parlare. E farebbe bene a farlo. Il silenzio è complicità e la complicità uccide, uccide senza sporcarsi le mani. Lucera deve sapere che accadono questi episodi gravissimi che certamente non giovano all’immagine della città, in quanto indice di profondo degrado culturale e inaudita inciviltà. Queste persone(persone?) meritano senza dubbio provvedimenti penali, impresa non facile ma non impossibile. Sono una persona determinata e comunque fiduciosa, perché so che c’è anche tanta gente perbene che può fare la differenza, se solo si fa sentire. Non so dunque se l’assassino senza volto verrà mai punito come meriterebbe, per ora mi basta il disgusto, il disprezzo che deve sentire addosso come un marchio indelebile, il marchio di chi preferisce avere l’uscio pulito e la coscienza sporca. Continuo ad accarezzare i miei fortunati gatti mentre il mio cuore piange.

Grazie di avermi letta.

Professoressa Adelia Mazzeo

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Mettete un fiore nei vostri piumini: ecco la soluzione salva-oca

Monica Nocciolini

Adotta “Johnny” cucciolone bianco di solo 1 anno

aggiornamenti

Pastore Tedesco esanime tenuto legato a una catena: la denuncia di “Pelosi nel Cuore”

dogitpanel

Morto il cane Boo: i social lo piangono…

Giuseppina Russo

Cani e cavalli insieme se la ridono. Lo dice la scienza

Monica Nocciolini

Adotta “Paolina”, cagnolina che non ha mai conosciuto l’amore di una famiglia, nata in pensione

aggiornamenti