Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Un sacco di patate nel torrente. Ma no: è pieno di cuccioli in pericolo!


Che ci faceva un sacco di patate a galleggio nel torrente? Il gruppetto in kayak è rimasto incuriosito ed ha raggiunto l’involucro per provare ad aprirlo. E no, non erano patate ma patatini pelosi: sei cuccioli che stavano rischiando di annegare dopo essere stati evidentemente gettati via dal proprietario.

L’operazione salvataggio è scattata immediatamente dopo il primo choc. Recuperata la riva del fiume Blackstone, in Massachusetts negli Usa, i ragazzi col loro tenero carico si sono precipitati dal veterinario. I piccini, appena una settimana di vita, sarebbero annegati di certo se i giovani sportivi non si fossero lasciati prendere dalla curiosità.

Dopo i veterinari, tappa alla polizia che adesso indaga per capire chi possa aver compiuto un atto tanto crudele. A coordinare le operazioni investigative c’è Jeffrey Lourie, capo del dipartimento di polizia di Uxbridge che non ha risparmiato elogi ai ragazzi. Ha promesso che sarà fatto il possibile per assicurare alla giustizia l’autore del gesto. I cuccioli intanto sono affidati al rifugio della cittadina. Appena avranno l’età giusta, per loro si cercherà una buona adozione.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Zeus, il cane sopravvissuto ad un tornado è vivo per miracolo: è stato trascinato per 4 isolati

Stefania Di Carlo

“Mi prenderò cura di te e dei tuoi gattini”. Dolcissimo pitbull diventa papà adottivo 

Michele Urbano

Miracoli del microchip: il cane smarrito torna a casa dopo 10 anni

Monica Nocciolini

Gli occhi supplicanti di un povero cane legato alla catena vi strapperanno una lacrima

aggiornamenti

Cani da caccia pensionati, una vita difficile… nuova occasione per Ultima, Giuggiola, Pigna e Caciotta

Monica Nocciolini

Il cane si ammala, i proprietari lo abbandonano in discarica

Monica Nocciolini