Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Troppo buono”, poliziotto a quattro zampe congedato. Ora scaccia gli uccelli in aeroporto

Il suo destino appariva segnato: il cane pastore tedesco Ozzie, nato e cresciuto nel corpo di polizia australiano del Queensland, deve diventare un agente provetto. E invece no. “Troppo buono”, è stata la sentenza dei suoi addestratori che, quando il cane ha compiuto i 18 mesi, si sono resi conto che mai e poi mai avrebbe rinunciato a giocare e rincorrere palline al posto di criminali matricolati.

E allora? Il congedo dalle forze di polizia. La sua inclinazione al gioco lo ha però reso perfetto per un altro lavoro: rincorrere e scacciare gli uccelli dalle piste dell’aeroporto di Brisbane. Quello sì che gli riesce bene! Non c’è pennuto che si azzardi a capitare a tiro di Ozzie, per la soddisfazione del suo nuovo istruttore e proprietario Jackson Ring.

E’ lui a raccontare anche all’edizione online del Daily Mail che decolli e atterraggi sono a prova di uccello, adesso, a Brisbane. Qui Ozzie pattuglia 1700 ettari di scalo aeroportuale mettendo in fuga ogni intruso alato. Nei giorni di riposo il suo proprietario lo porta a spasso al parco e lui che fa? Di nuovo rincorre e scaccia gli uccelli. Gli piace proprio, è il suo gioco preferito. Per questo è sempre di ottimo umore. In aeroporto è il beniamino di tutto il personale.

Leggi anche:

La storia di Bear, abbandonato da cucciolo oggi è un eroe che salva koala dagli incendi

dogitpanel

Adozione senza preaffido, poi lasciano il cane sotto il sole e lui si sente male

Monica Nocciolini

La storia del piccolo Ziggy, il bassotto eutanizzato per errore. Il veterinario chiede consenso al proprietario sbagliato!

dogitpanel

Cucciola abbandonata in una busta il giorno di Natale

dogitpanel

Un giro in canile e lì ritrovano il cane perduto due anni prima

Monica Nocciolini

Cane angelo custode veglia due notti la bimba persa nel bosco

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it