Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Troppo buono”, poliziotto a quattro zampe congedato. Ora scaccia gli uccelli in aeroporto

Il suo destino appariva segnato: il cane pastore tedesco Ozzie, nato e cresciuto nel corpo di polizia australiano del Queensland, deve diventare un agente provetto. E invece no. “Troppo buono”, è stata la sentenza dei suoi addestratori che, quando il cane ha compiuto i 18 mesi, si sono resi conto che mai e poi mai avrebbe rinunciato a giocare e rincorrere palline al posto di criminali matricolati.

E allora? Il congedo dalle forze di polizia. La sua inclinazione al gioco lo ha però reso perfetto per un altro lavoro: rincorrere e scacciare gli uccelli dalle piste dell’aeroporto di Brisbane. Quello sì che gli riesce bene! Non c’è pennuto che si azzardi a capitare a tiro di Ozzie, per la soddisfazione del suo nuovo istruttore e proprietario Jackson Ring.

E’ lui a raccontare anche all’edizione online del Daily Mail che decolli e atterraggi sono a prova di uccello, adesso, a Brisbane. Qui Ozzie pattuglia 1700 ettari di scalo aeroportuale mettendo in fuga ogni intruso alato. Nei giorni di riposo il suo proprietario lo porta a spasso al parco e lui che fa? Di nuovo rincorre e scaccia gli uccelli. Gli piace proprio, è il suo gioco preferito. Per questo è sempre di ottimo umore. In aeroporto è il beniamino di tutto il personale.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3 / 5 (7 voti)

Leggi anche:

Wolf, arruolato! Gendarme a 4 zampe a caccia di fuggitivi

Monica Nocciolini

Maltratta un cucciolo di siberian husky, denunciato nel Siracusano

Monica Nocciolini

“Dammi tempo e non farmi male. Così il nostro futuro insieme sarà bellissimo”. Commovente preghiera di un cane randagio

Monica Nocciolini

Campionessa del cuore, raccoglie un cucciolo durante la maratona e taglia il traguardo col cane in braccio

Monica Nocciolini

Cane legato e trascinato col monopattino elettrico. E la donna se la ride per i suoi patimenti

Monica Nocciolini

Maria De Filippi confessa: “Ho temuto per il mio cane Ugo”

Monica Nocciolini