Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Trascina il cane legato all’auto, le scuse della donna non convincono

Ai militari della gendarmeria che l’hanno convocata in caserma ha detto di aver messo il cane nel bagagliaio, e che questo si sarebbe inavvertitamente aperto facendo sì che il quattro zampe finisse trascinato a sangue dall’auto per centinaia di metri. Per ora questa versone non convince del tutto gli investigatori di Renaison, nella regione francese della Loira.

Era la sera del 9 dicembre 2020 quando al comando è arrivata la chiamata di cittadini che segnalavano la scena cruenta di un cane attaccato a un’auto e trascinato per metri. I gendarmi si sono precipitati sul posto individuando la donna. L’hanno fermata, identificata e le hanno intimato di portare immediatamente il cane dal veterinario. Quanto a lei, le è stato ingiunto di presentarsi in caserma il giorno successivo. Così ha fatto.

La versione della donna è che il cane si era perso, allontanandosi dopo una fuga. Una volta ritrovato e recuperato, lei lo avrebbe messo nel bagagliaio legato col guinzaglio. Il bagagliaio a quel punto si sarebbe aperto durante la marcia, e il cane si sarebbe ritrovato sull’asfalto.

Le indagini della gendarmeria hanno però smentito la donna, rilevando che il cane sarebbe stato direttamente attaccato dietro il veicolo e trascinato. Ora la donna verrà convocata davanti al tribunale di Roanne a marzo prossimo. Il cane è stato posto sotto sequestro e portato in un rifugio della protezione animali dove riceve cure per le sue ferite. Spetterà al giudice stabilire se restituirlo o meno alla proprietaria.

Leggi anche:

Trovano il cane randagio pelle e ossa e lo soccorono portandolo in clinica col carrello della spesa

Monica Nocciolini

Cane si laurea ad honorem per aver aiutato una ragazza a laurearsi

dogitpanel

Affido temporaneo del cane: attenzione al reato di abbandono…

Giuseppina Russo

Abbandonato 4 volte in 3 mesi, per il cane Jake arriva un aiuto inaspettato

Monica Nocciolini

“Non lasciarmi mai più”. Il tenero appello di Kovu, che ritrova la sua mamma umana dopo tanti anni

dogitpanel

“Grazie per avermi adottato”. Cane si accuccia sulla spalla del suo nuovo papà umano 

dogitpanel