Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Sparò a Rocky, cane da pet therapy: condannato

“Oggi, dopo giorni mesi, anni… oggi 04 giugno 2021 oggi c’è un grande sole fuori, ma soprattutto dentro. Oggi giustizia per Rocky è stata fatta”. Così su Facebook Jessica Giannetti, la familiare umana del cane Rocky, ha salutato la sentenza con cui il tribunale di Grosseto ha condannato 5 persone per la morte del quattro zampe.

Era marzo 2018, e il cane labrador fu ucciso da un colpo di fucile nella cava gessi di Roccastrada. I 5 imputati erano accusati uno di essere l’autore materiale del gesto, gli altri di averlo aiutato. Secondo le ricostruzioni, avevano cancellato le tracce di sangue affinché la facesse franca.

Non è andata così. La giudice Laura Previti ha condannato tutti. Sei mesi di reclusione con la condizionale e risarcimento per la parte civile a chi sparò, tre mesi per gli altri con pagamento delle spese processuali. Durante il dibattimento è emerso che il cane aveva carattere mite, e veniva impiegato per la pet therapy con disabili o vittime di violenze.

Oggi, dopo giorni mesi, anni…Oggi 04/06/2021 OGGI c'è un GRANDE SOLE fuori, ma soprattutto dentro☀ Oggi GIUSTIZIA PER…

Pubblicato da Jessica Giannetti su Venerdì 4 giugno 2021

Leggi anche:

Abbandonò i cuccioli senza acqua né cibo: condannata

Monica Nocciolini

Con la tanica da dieci litri legata al collo, la giustizia rende conto al cane

Monica Nocciolini

Abbandonati da mesi in una casa nel degrado, 4 cani salvati nel Messinese

Monica Nocciolini

Lo strazio del clochard, il suo cane è morto investito da un’auto

Monica Nocciolini

Entrambi sordi, il ragazzo insegna al cane il linguaggio dei segni

Monica Nocciolini

Il cane scende dall’auto e le scodinzola. Lei riparte e lo abbandona

Monica Nocciolini