Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Quando mi hanno portata al rifugio, volevo solo morire”. L’incredibile rinascita di Annie, cagnolona 19enne 

storie di cani

La storia che vi raccontiamo oggi riguarda Annie, una dolcissima ma anziana cagnolona, che all’età di 19 anni è stata riportata in canile con una banale scusa che ne giustificasse il rifiuto di tenerla.

La sua famiglia l’ha riportata nello stesso rifugio in cui anni addietro l’aveva conosciuta, e lì l’ha lasciata, rimettendosi in macchina per ripartire senza di lei.

Il tutto è avvenuto in Texas, negli Stati Uniti. Fortunatamente, una donna di nome Lauren Siler, volontaria e animalista, ha deciso di prendere con sè Annie offrendole uno stallo casalingo, un luogo caldo e riparato in cui trascorrere fredde giornate, una cuccia morbida e tante coccole e amore.

“Annie sta per vivere il suo più bel 19esimo compleanno. Conoscerà l’amore, sarà trattata come una principessa e riceverà tante coccole, gelati e hamburger. Quando arriverà il suo momento, non sarà sola in un rifugio”, questa la promessa fatta da Lauren Siler.

Per la dolcissima Annie sono arrivati doni da tutta l’America. Giocattoli, coperte e biscotti per lenire quel dolore.

Se questa donna non l’avesse salvata, probabilmente Annie oggi non sarebbe qui. Grazie a lei ha potuto riscoprire le emozioni del vero amore.

E’ passata così l’estate, l’autunno e l’inverno ed Annie sembra davvero rinata grazie alla sua amica Tippy, altra cagnolina che la donna tiene in stallo presso la sua abitazione.

Credits: Instagram / @dallasanimalfoster

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Gatto tinto di rosa per divertimento. Sui social si scatenano i commenti

Stefania Di Carlo

Un letto per dieci, coppia se lo costruisce su misura per dormire con tutti i cani

Monica Nocciolini

Il freddo è il principale nemico. Stiamo continuando a perdere piccole anime

Michele Urbano

Questo cane tiene compagnia ai clienti del bar, sedendosi vicino a loro come se fosse un amico

Stefania Di Carlo

Addio Giotto, Massafra piange il suo cane di quartiere avvelenato

Monica Nocciolini

Rame e Zinco di nome, nasi d’oro di fatto: due segugi ritrovano il bimbo autistico perso nel bosco

Monica Nocciolini