Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Litiga con la fidanzata e le massacra il cane per vendicarsi

Si trovava con la fidanzata a un concorso ippico e litigò con lei. Dopodiché le uccise il cane, la tenera cagnolina jack russel di nome Gina. La fini a forconate, poi la chiuse in un sacco e la dette alle fiamme. Era l’agosto 2014, e per quei fatti adesso l’uomo è stato condannato a 6 mesi di reclusione. A renderlo noto e la Lega nazionale difesa del cane (Lndc) Animal Protection in una nota pubblicata sul suo sito.

Il caso era di competenza del tribunale di Rimini, e la pronuncia è avvenuta il 10 settembre 2021, a sette anni dalla denuncia della compagna proprietaria della piccola Gina. Secondo quanto ricostruito la donna, al risveglio nel suo van all’indomani dell’alterco con il fidanzato, si era accorta della scomparsa del cane. Alla richiesta di informazioni lui, che era rimasto fuori tutta la notte, aveva risposto che se lo cercasse da sé.

Solo dopo ore di ricerche condotte anche con l’aiuto degli organizzatori del concorso ippico, Gina era stata trovata agonizzante poco fuori dalle strutture del centro, martoriata e in parte ustionata, rinchiusa in una busta di plastica. La cagnolina morì all’alba della mattino seguente.

Leggi anche:

Cane impaziente di giocare, prende da solo bus e va al parco

Monica Nocciolini

Cane paralizzato e abbandonato in discarica, lo salva la nonna col carrettino della spesa

Monica Nocciolini

Due giorni a vegliare l’anziana caduta in casa, così i due cani le salvano la vita

Monica Nocciolini

Il cane abbandonato per sopravvivere mangia i sassi

Monica Nocciolini

Il cane senza muso che nessuno riusciva ad aiutare

Monica Nocciolini

Ancora da svezzare li buttano via in un sacchetto di plastica

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it