Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La storia di Brighe, il cucciolo di cane con un corpo di sole ossa 

storie di cani: brighe

La storia che stiamo per raccontarvi riguarda Brighe, un cucciolo di cane che ha sofferto davvero tanto nel corso della sua vita. Dopo essere stato abbandonato dal suo umano, ha dovuto lottare molto per aggrapparsi alla vita. Il suo corpo era ormai di sole ossa.

Le ingiustizie subito adesso sono un lontano ricordo. Il povero cagnolino sta riprendendo le forze ed è pronto per amare ed essere amato da una vera famiglia.

Quando è stato abbandonato, Brighe non aveva idea di come si potesse vivere da randagio. Così ha iniziato a girovagare per strada, mettendocela tutta per restare in vita.

Fortunatamente alcune persone per bene lo hanno trovato e hanno deciso di chiamare immediatamente i soccorsi.

Le sue condizioni di salute erano molto gravi, tanto che le ossa del cane potevano contarsi. Così Brighe è stato subito condotto dal veterinario per curare la sua grave anoressia.

Fortunatamente, ha iniziato a mangiare e a riprendersi velocemente, lasciandosi alle spalle la paura che aveva nei confronti delle persone.

Brighe ha ancora molta strada da fare, ma siamo sicuri che presto riuscirà a riprendersi completamente.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Questa foto ti strapperà il cuore: cane anziano tiene la testa bassa e piange per essere stato abbandonato

aggiornamenti

Pitbull doveva essere soppressa, ma viene salvata. La sorpresa però, non finisce qui

aggiornamenti

“Voglio la mia mamma”. Cucciola abbandonata in una scatola di cartone piange disperata 

Michele Urbano

Chiusi in un cartone con lo spago e buttati nella spazzatura. Nove cuccioli salvati da Enpa Torremaggiore

Michele Urbano

Le fiamme in casa nella notte e il cane Maggie salva la famiglia

Monica Nocciolini

Un mese soli in casa senza cibo né acqua, il cane finisce per mangiare il gatto. Proprietaria in carcere

Monica Nocciolini