Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Ciao Golia, con te muore un cane buono eroe di tanti salvataggi

Vigili del fuoco in lutto, in Toscana, per la morte del cane pastore tedesco Golia. Il cane pompiere era malato da tempo e si è spento ieri, 18 agosto 2021, lasciando nel dolore il suo conduttore Stefano Feroci e tutto il corpo. Sì perché Golia era un cane buono e un soccorritore infaticabile, distintosi in tanti teatri di crisi.

Da anni parte del nucleo cinofili dei vigili del fuoco della Toscana, è stato in servizio dal 2012 al 2018. E’ stato protagonista dei soccorsi intervenendo durante i terremoti di Amatrice e di Ischia. Ha scavato sotto la neve che ha seppellito l’hotel a Rigopiano cercando i dispersi e sotto le macerie per l’esplosione della villetta a Villamagna.

A Reggello ha cercato la bimba e la nonna disperse, e lo stesso ha fatto per la scomparsa di madre e figlia al lago di Bolsena così come per tante altre persone perdute e da cercare e salvare. Non solo, perché Golia era anche il beniamino dei bambini all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove si recava a intrattenere i piccoli pazienti. Golia insomma era un cane buono, prima ancora che un cane eroe. E mancherà. Ciao, Golia.

Leggi anche:

“Non mi è mai capitato nulla di simile”. Foca si avvicina al subacqueo e chiede di farsi grattare la pancia 

dogitpanel

Sul ciglio della strada in un sacchetto di plastica, cane abbandonato come spazzatura

Monica Nocciolini

Due anziani smarriscono tutti i loro averi, li ritrova il cane a lume di naso

Monica Nocciolini

Cuccioli abbandonati in un secchio nel bosco. Avevano solo pochi giorni di vita

dogitpanel

“Quando mi hanno portata al rifugio, volevo solo morire”. L’incredibile rinascita di Annie, cagnolona 19enne 

dogitpanel

Innamorarsi al canile, l’originale invito alle adozioni per San Valentino

Monica Nocciolini