Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Da Cani abbandonati nei canili a cani poliziotto, ecco l’iniziativa del carcere di Quarto d’Asti

cane poliziotto

santevet

Dal 2013 il carcere di Quarto d’Asti in Piemonte è promotore di un’iniziativa davvero innovativa per il recupero degli animali abbandonati nei canili. Trasforma dei cani abbandonati e quasi sicuramente costretti a passare il resto della loro vita in una gabbia di un canile, in veri e propri membri delle forze dell’ordine in gradi di scovare carichi di droga e aiutare la polizia durante il lavoro.Le «unità cinofile» della Polizia Penitenziaria spesso partecipano a controlli per strada, sui treni, nelle scuole e discoteche. Rivolgersi ai canili taglia i costi d’acquisto di cani di razza così si risparmia sull’acquisto degli animali, e dall’altro lato, gli animali vengono salvati da una vita misera in una gabbia di un canile. Sono stati scelti 14 cani su 2000 presi nei canili di tutta Italia: «Fiuteranno la droga».

I rapporti che si sviluppano tra i cani e gli addestratori hanno un margine di affettività molto elevato. Hanno ampi spazi a disposizione in cui correre, giocare e stare a contatto tra di loro. Poi quando un cane poliziotto va in pensione e diventa troppo vecchio, il conduttore diventa il suo padrone proprio per il legame fortissimo che si è creato tra loro dopo aver lavorato tanti anni insieme.Ci sono tantissimi cani nei canili, costretti ad una vita in una gabbia, sarebbe bello se a sempre un maggior numero venisse data una seconda possibilità di vita, perché no, anche nelle forze dell’ordine!


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

I suoi umani in vacanza, Lilli scappata per paura dei botti e ritrovata morta di paura e freddo sotto un ponte

dogitpanel

Un cane vive chiuso in una cassa e l’altro tra i furgoni con la catena al collo

Monica Nocciolini

Vecchia e malata, i suoi umani non la vogliono più e l’abbandonano per strada

dogitpanel

Questa donna regala al suo cane una coperta un po’ speciale. Scopriamo il perché…

aggiornamenti

“Non siamo carne da macello”. Cagnolini piangono di gioia quando vengono liberati dalle loro gabbie

dogitpanel

Adottiamo Honey, cucciola perfetta per la vita in famiglia

dogitpanel