Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane percorre 16 km dietro l’ambulanza per non lasciare solo il suo umano che aveva avuto un malore

storie di cani

Quella che stiamo per raccontarvi è la dolcissima storia di un cucciolo, il quale appena avuta la notizia che il suo papà umano era in pericolo a bordo di un’ambulanza, decide di seguirlo percorrendo ben 16 chilometri.

Il video, condiviso sui social, mostra proprio quanto sia forte il legame tra gli umani e i loro amici a quattro zampe.

L’uomo si era sentito male e i suoi familiari avevano subito contattato un’ambulanza, ma il cane, non volendo lasciar solo il suo umano, ha deciso di accompagnarlo dietro l’ambulanza, facendo un lungo percorso di ben 16 km.

La storia ci giunge direttamente da Mineiros, nel sud-ovest di Goiàs, dove tutti, medici e infermieri sono rimasti davvero colpiti dal buon cuore e dalla tenacia del cane.

Anche quando il suo umano è entrato in clinica, il cane ha atteso all’esterno che il suo caro uscisse al più presto. Gli animali non erano ammessi, ma quando le condizioni dell’uomo si sono stabilizzate, ha potuto riabbracciare il suo cane nello spazio esterno dell’ospedale.

Il cagnolino non si è mosso da lì per tutta la durata della degenza, riaccompagnando a casa l’uomo al suo ritorno, e percorrendo altri 16 km dietro l’ambulanza che lo ha accompagnato al suo domicilio.

Non possiamo che restare estasiati da storie come queste!

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Via dall’inferno di Kabul: “Non mi muovo se non salvate tutti i cani del rifugio”

Monica Nocciolini

Lascia il cane a morire chiuso in auto mentre lui si rinfresca in piscina

Monica Nocciolini

Tutto pronto per l’adozione, ma in canile non si presenta nessuno. La triste storia di Vicente 

Michele Urbano

Cane picchiato e lanciato in mare, inutili i soccorsi: è annegato

Monica Nocciolini

Pompieri e cagnolini dai canili insieme per il calendario di beneficienza per cani abbandonati

Michele Urbano

Il cane paladino dei coleotteri è Teseo, in arte Osmodog

Monica Nocciolini