Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Cane nella cantina-prigione senza acqua né cibo. Due indagati

La segnalazione parlava di un cane rinchiuso da giorni in una cantina, senza cibo né acqua. Era vera. A intervenire in quello scantinato di Torino sono stati i vigili della sezione Barriera di Milano. Accertata la presenza del cane, hanno rintracciato il proprietario del locale e si sono fatti aprire.

All’interno, terrorizzato e in cattive condizioni di salute, c’era un cane di razza beagle di taglia piccola. Nell’interrato il quattro zampe era stato effettivamente lasciato senza possibilità di dissetarsi e nutrirsi. Il cagnolino è stato liberato. Rifocillato a volontà e tranquillizzato, è stato affidato al canile municipale.

Il proprietario del beagle, differente da quello della cantina, è stato rintracciato. Entrambi sono stati denunciati e adesso sono indagati, pur se in stato di libertà.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.60 / 5 (20 voti)

Leggi anche:

Cane massacrato di botte, finito con uno sparo in faccia e scaraventato giù da un burrone

Monica Nocciolini

Aveva ucciso il suo cagnolino perché abbaiava: condannato a 2 anni di carcere

Monica Nocciolini

Il cane abbaia, il vicino gli spara. Arrestato

Monica Nocciolini

Aggredita dal suo cane nel giardino di casa, si indaga sul perché

Monica Nocciolini

Con l’ascia per liberare il cane agonizzante chiuso in auto

Monica Nocciolini

Cani e cavalli insieme se la ridono. Lo dice la scienza

Monica Nocciolini