Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Cura Prevenzione Salute

Miglior antiparassitario per cani: la Top 5 (2023)

miglior-antiparassitario-per-cani

Qual è il miglior antiparassitario per cani? Qual è il più efficace? E soprattutto qual è la differenza tra pipette, compresse, fiale, spray?

Oggi risponderemo a tutte queste domande e ti indicheremo i migliori 5 antiparassitari per cani presenti sul mercato.

La classifica che abbiamo stilato tiene conto di 3 fattori principali:

  • efficacia;
  • facilità d’uso;
  • numero di parassiti trattati dal prodotto.

Nella Top 5 ci sono due antiparassitari prodotti dalla nota casa farmaceutica Bayer, due da Frontline azienda leader del settore, e una da CEVA Animal Health nota organizzazione francese che si occupa da sempre della salute degli animali.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti consigliamo di leggere anche: “Parassiti dei cani: quali sono i più comuni?”.

Di seguito ti indicheremo qual è il miglior antiparassitario per cani, e quali sono le migliori alternative.

Miglior antiparassitario per cani: Guida alla scelta

Gli antiparassitari sono diffusissimi, ne esistono di tanti tipi diversi e puoi trovarli per tutte le fasce di prezzo. Se però stai cercando il miglior antiparassitario per cani presente sulla piazza, devi essere consapevole che il prezzo del prodotto sarà ovviamente di fascia alta.

Il nostro consiglio è quello di acquistare sempre prodotti di alta qualità, in modo tale da essere sicuri dell’efficacia del prodotto stesso. Valuta sempre la modalità d’uso del prodotto, puoi trovare infatti antiparassitari sotto forma di collare, pastiglie, compresse, fiale, spray, shampoo, pipette e così via.

Per quanto riguarda invece la scelta, considera sempre i seguenti fattori prima dell’acquisto:

  • Efficacia e sicurezza del prodotto;
  • numero e tipologia di parassiti trattati;
  • facilità e modalità d’uso;
  • a chi si rivolge il prodotto (cuccioli, cani adulti, taglia piccola, ecc.).

Leggi anche: “Come proteggere un cane dai parassiti estivi”.

Ecco la nostra speciale classifica sul miglior antiparassitario per cani:

  1. Frontline Tri-Act Pipette
  2. Advantix Spot Pipette (Bayer)
  3. Frontline Combo
  4. Seresto Collare (Bayer)
  5. Ceva Animal Health – Vectra 3D Pipette

Continua a leggere per scoprire di più sulla Top 5 dei migliori antiparassitari per cani.

Quinto Posto: Ceva Animal Health – Vectra 3D Pipette

Partiamo subito con un prodotto che non tutti conoscono, ma che in realtà è stato appositamente realizzato per combattere i parassiti e prevenire la leshmaniosi.

Stiamo parlando del Vectra 3D in pipette, che offre fino 4 settimane di protezione da:

  • pulci;
  • flebotomi;
  • zecche.

E’ in grado di bloccare la schiusa delle uova e di conseguenza provvederà a diminuire sempre più la presenza di parassiti. E non finisce qui perché devi sapere che il prodotto di Ceva Animal Health è particolarmente indicato per i cani con ipersensibilità dermatologica.

I principi attivi infatti sono meno aggressivi rispetto ad altri tipologie di antiparassitari.

Quarto Posto: Seresto Collare (Bayer)

Non è il miglior antiparassitario per cani al mondo, ma è senza dubbio tra i migliori. Prodotto da una delle principali multinazionali farmaceutiche esistenti, ovvero la tedesca Bayer, si tratta di un collare anti parassitario.

Particolarmente efficace, protegge il cane da:

  • pulci;
  • zecche;
  • larve;
  • pidocchi.

Interessanti il rilascio graduale del medicinale contenuto nel collare, cosa che ne garantisce l’efficacia fino a ben 8 mesi di utilizzo. E’ in grado di prevenire patologie come leishmaniosi, ehrlichiosi, babesiosi.

Terzo Posto: Frontline Combo

Sul podio del “Miglior antiparassitario per cani” non poteva mancare un prodotto Frontline. In questo caso stiamo parlando del “Combo”, uno dei più famosi e utilizzati antiparassitari.

Protegge il cane da:

  • pulci;
  • zecche;
  • pidocchi.

Si tratta di una soluzione per applicazione topica cutanea e viene venduto in confezioni da 3 pipette. Previene la contaminazione degli ambienti in cui vivono gli animali trattati dagli stadi immaturi delle pulci.

Secondo Posto: Advantix Spot Pipette (Bayer)

Secondo posto per un altro prodotto a marchio Bayer, stavolta si tratta del prodotto di punta della nota casa farmaceutica per quanto riguarda gli antiparassitari per cani.

L’Advantix Spot protegge il cane da:

  • pulci;
  • zecche;
  • zanzare;
  • pappataci;
  • pidocchi;
  • mosca cavallina.

Il prodotto va applicato direttamente sulla pelle del cane (possibilmente tra collo e scapola), è facilissimo da usare e non necessiterai di guanti o oggetti simili. L’effetto del medicinale ha una durata pari a 30 gg.

Previene le infestazioni da pulci uccidendole prima ancora che possano deporre le uova, la filaria, gli acari della rogna e diversi parassiti intestinali.

Primo Posto: Frontline Tri-Act Pipette

Il miglior antiparassitario per cani, secondo la nostra opinione, è Tri-Act di Frontline. Si tratta di una soluzione cutanea che andrà applicata con le pipette, anzi con un tubetto che dovrai soltanto spremere sulla pelle del cane.

Il prodotto è in grado di eliminare del tutto:

  • pulci;
  • zecche;
  • pappataci;
  • zanzare;
  • acari;
  • pappataci;
  • mosca cavallina.

Agisce in solo 6 ore dal contatto con la pelle del cane, e risulterà efficace per 30 gg circa. Elimina quindi immediatamente tutti i parassiti presenti.

I principi attivi sono il Fipronil e la Permetrina. Il primo serve per prevenire le infestazioni da pulci e zecche e fa da repellente contro gli altri tipi di parassiti. Il secondo invece è un potente insetticida e acaricida.

Adatto anche su cuccioli a partire da 8 settimane d’età. Non è adatto per cani in gravidanza o in fase di allattamento.

Leggi anche:

Cibo e umore: anche i cani ne subiscono l’influenza…

Giuseppina Russo

Leishmaniosi del cane, ecco 4 regole per prevenirla

dogitpanel

Singhiozzo nel cane: c’è da preoccuparsi? 

Giuseppina Russo

Cos’è la leishmaniosi: sintomi, come curarla e quanto vive un cane malato

dogitpanel

Sterilizzazione del cane, quando e perché

redazione

Macchie da lacrimazione nel cane: cosa le provoca e come si interviene

Giuseppina Russo