Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Alimentazione Cura Igiene Prevenzione Salute

Denti dei cani: ecco quali alimenti li proteggono

Madre natura pensa a tutto, anche alla bellezza e salute della bocca dei nostri pelosi.

Esistono infatti degli alimenti che sono un toccasana da questo punto di vista.

Vediamo allora una carrellata dei cibi perfetti per i denti dei cani, che curano il tartaro, combattono le infezioni e rinfrescano l’alito.

Ecco gli alimenti ideali per i denti dei cani

La salute dei denti di Fido influisce sul suo sistema immunitario.

E inoltre residui di cibo tra i denti o attaccati alle gengive possono provocare infezioni e altre malattie parodontali.

Ecco due buone ragioni –e non sono le sole- per essere attenti alla somministrazione degli alimenti.

Esistono infatti cibi dannosi per Fido, anche perché nemici dei denti, e cibi che, al contrario, aiutano la salute dentale e allo stesso tempo soddisfano il bisogno di masticare del nostro amico.

Tra questi alimenti:

  1. ossa: rigorosamente crude e mai cotte -per evitare che si scheggino e che i frammenti diventino rischiosi non solo per denti e gengive, ma anche per stomaco e intestino- contengono enzimi e probiotici che aiutano Fido a mantenere un equilibrio ottimale della flora batterica. Senza trascurare l’apporto di calcio, che aiuta sistema scheletrico e denti
  2. verdure: anche in questo caso meglio crude. Carote, che apportano vitamina A e betacarotene, e sono povere di calorie; cetrioli, ottima fonte di potassio che aiuta la corretta funzionalità dei reni; sedano, ricco di fibre, acido folico, riboflavina e vitamine
  3. frutti di bosco: di solito Fido va ghiotto di mirtilli rossi e blu e di lamponi, che contengono alte concentrazioni di una sostanza chiamata NDM che previene la formazione della placca
  4. tè verde a cubetti: un concentrato di flavonoidi, antiossidanti che aiutano a combattere le infiammazioni e neutralizzano i radicali liberi. Per prepararli basta prendere 3 bustine di tè verde (possibilmente deteinato), lasciandole in infusione; travasare il liquido nelle classiche formine per cubetti di ghiaccio; lasciarle solidificare in freezer
  5. prezzemolo a cubetti: aiuta a rinfrescare l’alito, grazie alle sue proprietà antimicrobiche naturali. È somministrabile a crudo, direttamente nella ciotola del cibo, oppure sotto forma di decotto, mettendo a bollire del prezzemolo fresco in acqua, che poi filtreremo, procedendo in ultimo come per il tè verde
  6. patate dolci: ricche di amido e fonte di manganese e vitamina A, oltre che di fibre e potassio, fanno bene ai denti ma senza eccedere, dal momento che sono anche ricche di carboidrati e zuccheri, quindi fanno ingrassare! Al contrario degli alimenti precedenti, però, vanno sempre cotte e mai date crude, perché potrebbero risultare indigeste
  7. propoli: “integratore” naturale dalle proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche, rende le gengive resistenti e cura le ulcere della bocca
  8. aneto: pulisce la bocca e rinfresca l’alito. Ha anche proprietà antimicrobiche e aiuta a combattere le infezioni causate da residui di cibo e batteri
  9. finocchio: dalle proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antimicrobiche, antiallergiche, previene le infezioni, rinfresca l’alito e combatte la gengivite
  10. estratto di semi di pompelmo: antisettico naturale, può essere utilizzato diluito con acqua e applicato direttamente su denti e gengive del cane. Rafforza l’organismo rendendolo più resistente a batteri, virus, parassiti e funghi
  11. avena: cereale nutriente a basso contenuto di amido, ma ricco di minerali(fosforo, magnesio e calcio) e di vitamine (B, E, G) che aiutano a mantenere forti i denti.
 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.40 / 5 (5 voti)