Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Salvataggio in extremis finito bene: piccoli cuccioli erano rimasti intrappolati tra le sepolture nel cimitero di Sassari 

storie di cani

La storia che stiamo per raccontarvi ci giunge direttamente da Sassari, dove alcuni cittadini che si erano recati al cimitero comunale per pregare sulla tomba dei propri cari, hanno sentito dei rumori sospetti provenire dal sottosuolo.

Spaventati, hanno così lanciato l’allarme, facendo arrivare sul posto il comandante della Polizia locale di Sassari, Gianni Serra, il quale ha richiesto l’intervento del dipartimento di Anagrafe canina e Randagismo Zona Nord della Asl di Sassari guidato dal veterinario Andrea Sarria.

I cuccioli di pochi mesi erano rimasti intrappolati tra le sepolture. Alcuni operai, che stavano lavorando alla manutenzione del cimitero, hanno subito aperto un varco e spostati alcuni lastroni pesanti, calandosi immediatamente all’interno di un pozzetto di ispezione.

A quel punto, sono riusciti ad estrarre i corpicini dei cagnolini, che avevano solo bisogno di tanta acqua e tante coccole.

Leggi anche:

Adozione senza preaffido, poi lasciano il cane sotto il sole e lui si sente male

Monica Nocciolini

Randagio preso a pedate chiama gli amici e insieme rosicchiano l’auto del bruto

Monica Nocciolini

Strangola a mani nude il cane che ha aggredito il suo

Monica Nocciolini

Ragazzine rubano un cane poi lo lanciano dal secondo piano di un palazzo

Monica Nocciolini

Pochi giorni di vita, strappati alla mamma e buttati via come spazzatura

dogitpanel

La cagnolina di pietra si trasforma grazie all’amore degli umani: ecco il video

dogitpanel