Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Rischiano la vita facendo due volte il viaggio Ucraina-Polonia per mettere in salvo i loro 50 cani 

storie di cani

Questa storia ci giunge direttamente dall’Ucraina dove Olena, una donna di 53 anni residente a Kiev, e suo marito sono riusciti a mettere in salvo ben 50 bulldog francesi rischiando letteralmente la vita.

Olena era terrorizzata dalla guerra, ma il timore che i suoi cani potessero essere uccisi la terrorizzava ancor più. E così, ha deciso di fuggire dalla sua casa in Ucraina per raggiungere la Polonia, facendo due viaggi perchè la sua auto non riusciva a contenere tutti i suoi cani.

“I miei cani sono i miei figli. Il mio lavoro sono i miei cani. Questi sono tutti Bulldog francesi, la mia razza preferita da 30 anni”, ha dichiarato Olena.

“Non pensavo che sarebbe iniziata una guerra. La prima settimana ho pensato che tutto sarebbe finito in fretta, poi i proiettili hanno iniziato a cadere vicino alla casa e ho capito che dovevo salvare i miei bambini a quattro zampe. Ho portato il primo lotto di cani [10 cani e 10 cuccioli] in Polonia il 9 marzo. Il viaggio mi ha richiesto quattro giorni. C’è molto traffico e diversi ostacoli sulle strade. Sono tornata a casa quando le truppe russe avevano ormai occupato il nostro villaggio e ho portato fuori il resto dei cani e dei cuccioli [20 cani e 10 cuccioli]”.

Finalmente i cani ora sono al sicuro, ma il desiderio di Olena e di suo marito è quello di portare tutti i cani al sicuro in Europa.

 

Leggi anche:

Il motore uggiola… in officina il ‘guasto’ è un cucciolo

Monica Nocciolini

Si lancia nella casa in fiamme per salvare i suoi cani

Monica Nocciolini

Micina legata col nastro adesivo e gettata nella spazzatura

Monica Nocciolini

Abbandonato nel mare ghiacciato di Russia, il cane aspetta la ‘sua’ nave per due mesi

Monica Nocciolini

Cane trovato in fin di vita ritorna a vivere grazie al suo angelo custode

dogitpanel

“Il nostro cane non gioca abbastanza, ce lo uccidete per cortesia?”

Monica Nocciolini