Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Riportata in canile: Lanita cerca casa e piange ogni giorno


Lanita era stata scelta (ed era ancora in prova) per un’adozione, da una famiglia che poi, improvvisamente, ha cambiato idea e, come fosse un pacchetto postale, l’ha riportata indietro. Le cause sono ancora ignote, forse la famiglia doveva fare un viaggio e ha compreso che un cane è un impegno, forse perdeva troppo pelo.

Siamo a Monza e questa povera cagnolina si è ritrovata nuovamente in canile. Per l’ennesima volta.

“siamo stufi di vedere gente adulta che finge di prendersi la responsabilità di un cane”

dice la volontaria del rifugio, una donna di nome Lucia, la quale si prende cura degli animali del canile ogni giorno con amore e dedizione.

Lanita è una bellissima cagnolina e si dispera ogni giorno attaccata alle sbarre del suo box, nel quale è stata messa da sola, poiché troppo spaventata. La povera cagnolina dopo aver passato qualche breve periodo a casa di questa famiglia, è stata poi rispedita al mittente per cause ignote, suscitando la rabbia di chi invece, i cani li accudisce ogni giorno, nel bene e nel male. Dobbiamo ricordarci più spesso che avere un cane, significa avere una vita nelle nostre mani, la vita di un’anima indifesa che non può fare a meno di noi.

Speriamo che Lanita possa trovare finalmente casa. È disponibile a Monza, ma anche in altri luoghi d’Italia dopo periodo di prova Per info e contatti:  Barbara 347.0186913, Lucia 346.3223576, Federica 347.9253911

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Uomo si tuffa in mare e muore travolto dalle onde: il suo cane aspetta ogni giorno che lui torni 

Michele Urbano

Yuri nell’incubo di un fetido box

Monica Nocciolini

“Ti porterò sempre nel mio cuore” la cagnolina adottata saluta e ringrazia l’operatrice del rifugio che l’ha salvata

aggiornamenti

Salvato dalla strada, oggi è un cane della Polizia municipale

Stefania Di Carlo

Il cagnolino si ammala e la padrona mette in vendita lo smartphone per curarlo

aggiornamenti

Studentessa indiana non vuole lasciare l’Ucraina pur di non abbandonare il suo cane, ma ora entrambi sono salvi

Michele Urbano