Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Nemou” la cagnolina Yorkshire che ruba la palla ai turisti che sulla costa giocano a racchettoni

Nemou è una simpatica cagnolina di razza Yorkshire, che con la sua mamma, un’anziana signora francese, si trova in vacanza in Corsica. È pieno agosto e sulla spiaggia affollata Nemou si diverte a rubare la pallina a tutti i turisti che giocano con le racchette diventando la mascotte della spiaggia.

La piccola, racconta la sua mamma, è sempre stata affascinata dai giochi con la palla e per questo è un problema portarla in spiaggia dove molti bambini e turisti in generale, giocano a racchettoni. Tenerla tutto il giorno al guinzaglio sarebbe una tortura per questo viene lasciata libera, in quanto ci si trova su una spiaggia libera poco frequentata.

Siamo sulla spiaggia di Linguizzetta (Aleria, Corsica) e Nemou, questa simpatica pelosetta corre velocissima per chilometri sulla riva in cerca di gioco. Sono tanti i turisti che si fermano per coccolarla, ma attenzione a lasciare la palla da tennis incustodita! La piccola è infatti super veloce e abile nel fregare le palline  che vengono impiegate per giocare a  racchettoni dai bimbi. Le ruba e poi le porta in bocca per chilometri diventando imprendibile. Togliergliele è davvero impossibile!

 


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Olmo non ce la fa, ma i fondi raccolti per lui vengono utilizzare per curare un altro cane anziano del rifugio

dogitpanel

Muore a 56 anni, il cane ne veglia il corpo per giorni

Monica Nocciolini

Il cane Mara salvata dall’eutanasia torna a camminare felice

Monica Nocciolini

“Lì dentro odore di morte”, 196 cani liberati dal macello in Sud Corea

Monica Nocciolini

La storia di Kong non è per deboli di cuore. Questo cane lotta fra la vita e la morte

aggiornamenti

Questo cane aspetta con ansia il giorno del “pigiama party” con il suo adorato “nonno adottivo”

aggiornamenti