Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Incidente in alta quota per un escursionista croato: il suo cane lo tiene al caldo fino all’arrivo dei soccorsi

storie di cani

La storia che stiamo per raccontarvi ci giunge dalla Croazia, dove Grga Brkic, un’escursionista esperto, è rovinosamente scivolato nel massiccio del Velebit, a circa 1800 metri di quota.

Fortunatamente il suo cane North, un Alaskan Malamut di 8 anni era con lui, lo ha vegliato e tenuto al caldo  fino all’arrivo dei soccorsi.

North è rimasto sdraiato sul corpo del suo umano per ben 13 ore.

“Probabilmente se non ci fosse stato il cane, quest’uomo sarebbe morto per ipotermia”, hanno rilevato i volontari del Soccorso Alpino Croato.

Ecco, questo è uno splendido esempio di come un uomo e un cane si possano prendere meravigliosamente cura l’uno dell’altro.

Credits: Twitter Hrvatska GSS

 

Leggi anche:

Per punizione lascia il cane digiuno e senz’acqua chiuso sul balcone. Denunciata

Monica Nocciolini

La storia di Sue, la cagnolina che non riesce a farsi adottare 

dogitpanel

Cane senzatetto entra in una farmacia per farsi curare la zampa ferita 

dogitpanel

Cane legato e trascinato col monopattino elettrico. E la donna se la ride per i suoi patimenti

Monica Nocciolini

Organizza un funerale con i fiocchi per il suo amato cane

dogitpanel

Nessuno vuole adottarlo: ogni notte questo cane piange nel suo box del rifugio

dogitpanel