Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Razze di cani taglia media

American Pitbull Terrier

 American Pitbull Terrier, oggi una delle razze più popolari in assoluto, ha una storia a dir poco incredibile: sapete infatti che nel corso del XIX e XX secolo è stato un cane baby-sitter?

Si tratta infatti di una creatura affettuosa, allegra e socievole, e soprattutto estremamente legata alla famiglia e molto paziente con i più piccoli.

Per generazioni, quindi, ha accudito i piccoli di casa.

Solo in seguito divenne popolare nei combattimenti fra cani.

Nella loro genetica, tuttavia, la lotta non è estranea: discendono infatti da molossi che venivano infatti usati nei combattimenti contro tori e orsi.

Quando questi divennero illegali in Gran Bretagna si pensò bene di allevarne un nuovo incrocio affinché lottassero fra loro.

I molossi di cui sopra vennero quindi fatti accoppiare con esemplari tipo Terrier.

Aspetto fisico dell’American Pitbull Terrier

Molte persone lo confondono con l’American Staffordshire Terrier data la loro somiglianza, pur avendo in realtà caratteristiche proprie.

I Pitbull hanno una testa lunga, larga e possente, ma non sproporzionata rispetto al corpo, con forma di trapezio invertito.

Le guance sono sporgenti.

Gli occhi si trovano piuttosto in basso e possono essere di qualsiasi colore ma non azzurri.

Le orecchie hanno forma di rosa o semierette e la loro inserzione è alta.

Il corpo del Pitbull, come la testa, è possente, pur non essendo eccessivamente grande.

Il petto è profondo.

Il pelo è corto e lucido, facile da mantenere pulito e ordinato.

Sono ammessi tutti i colori eccetto il merle (sfondo marezzato con macchie in tinta unita).

Si tratta di un cane di medie dimensioni: i maschi di solito pesano fra i 16 e i 27 kg, mentre le femmine tra i 13 e mezzo e i 22 e mezzo.

American Pitbull Terrier: temperamento e cura

Molti sono i falsi miti che circolano su questi cani, ritenuti a torto pericolosi, instabili e aggressivi.

In realtà, il Pitbull è un cane con un istinto predatorio molto sviluppato, ma non per questo attacca le persone. Infatti è un cane molto socievole con le persone e, se correttamente socializzato sin da cucciolo, va molto d’accordo con bambini e adulti.

Addirittura secondo le statistiche della società americana di valutazione del temperamento (ATTS, American Temperament Test Society), questa razza presenta un temperamento più stabile rispetto alla media, migliore anche di Beagle e Golden Retriever.

Si tratta di un cane vivace, divertente e intelligente, che accetta di buon grado i cambiamenti e impara velocemente i comandi di base ma anche quelli più complicati.

Va molto d’accordo con i bambini perché è paziente e tollerante, si lascia toccare e accarezzare ed è capace di giocare con tranquillità.

Solo un’educazione errata può innescare una notevole carica di aggressività nei confronti di altri animali e anche delle persone.

Dunque, mai agire in maniera aggressiva né premiare i comportamenti sbagliati, e promuovere un’educazione e socializzazione precoci… per il resto il Pitbull è solo un cane da amare!

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.47 / 5 (15 voti)