Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Due anni d’inchiesta, 40 denunciati per maltrattamenti e mutilazioni ai cani

Cane Corso

Due anni d’inchiesta culminati in 40 denunce a vario titolo per aver maltrattato cani anche con mutilazioni illegali come il taglio di coda e orecchie. E’ l’esito della maxioperazione condotta dai carabinieri forestali del Nucleo Cites di Ancona, al termine di un’indagine coordinata dalla procura del capoluogo. I reati contestati sono maltrattamento, falso in atto pubblico, traffico illecito di animali da compagnia, abusivo esercizio della professione veterinaria, uso di atto falso.

In particolare il 3 giugno 2021 i provvedimenti hanno raggiunto 29 allevatori di cani di razze pitbull, dogo argentino, cane corso e di altre razze pregiate, residenti in 9 regioni, e 11 medici veterinari. L’inchiesta è denominata Crudelia de Mon. In particolare sarebbe emerso il coinvolgimento di 16 allevatori di razze canine e 4 medici-veterinari in 52 amputazioni illegali delle orecchie e della coda.

Le mutilazioni illegali sono risultate eseguite tra il 2017 e il 2019. Cani corso, pitbull e dogo argentino le vittime della pratica fuori legge. Gli interventi sarebbero stati giustificati con certificati veterinari falsi. I professionisti coinvolti manoscrivevano la documentazione attribuendola a colleghi residenti all’estero e del tutto ignari, o addirittura inesistenti.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Narrativa cinofila: novità tra i libri da leggere…

Giuseppina Russo

Cane ferito da un colpo di carabina sul balcone di casa sua

Monica Nocciolini

Il cane si smarrisce e resta incastrato tra gli scogli

Monica Nocciolini

Gattino infreddolito cerca riparo in un negozio. Ammazzato a bastonate

dogitpanel

A Pisa arriva il Bonus Bau, contributo una tantum per curare il cane

Monica Nocciolini

Hanno ucciso Zaira, l’asinella amica dei bimbi disabili. Disperato Andrea Lo Cicero

Monica Nocciolini