Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Stufa di vederli dormire alle intemperie, Elenice costruisce una casetta ai cani randagi

Elenice era stufa di vedere quei poveri cani randagi dormire alle intemperie, senza riparo, buttati così per strada. Le si stringeva proprio il cuore, così che un giorno non ce l’ha fatta più e, insieme alle sue amiche, ha deciso di dare un tetto a quei cagnolini.

In Argentina la sua storia ormai è famosa, e rispettata è la casetta che ha costruito e installato per le strade del suo quartiere. Per aiutare i cani, Elenice ha reclutato non solo le sue amiche, ma anche un conoscente falegname che le ha spiegato i rudimenti del mestiere.

Quindi fatto il progetto e ordinati i materiali: al lavoro con legno, chiodi, colla e pennelli. I cani ringraziano e ora fanno la nanna belli coperti, all’asciutto quando piove e al riparo quando il vento soffia. Nella casetta Elenice ha creato anche lo spazio per le ciotole, con acqua e croccantini. Così anche quei cani di nessuno oggi si sentono un po’ meno randagi.

Al lavoro! (Crediti foto: Elenice Rozane Roxy - Facebook)La consegna della dimora (Crediti foto: Elenice Rozane Roxy - Facebook)A nanna! (Crediti foto: Elenice Rozane Roxy - Facebook)

Leggi anche:

Un cucciolo guida per il cane cieco. E la solidarietà scodinzola

Monica Nocciolini

La storia di Sue, la cagnolina che non riesce a farsi adottare 

dogitpanel

Un bimbo in aiuto dei cani poliziotto: in due anni raccoglie 315mila dollari per proteggerli

Monica Nocciolini

Pericoloso e spericolato, soccorso a picco sul mare per recuperare il cane nel dirupo

Monica Nocciolini

Bob scivola sul ghiaccio e si spezza il collo, il suo cane lo scalda per 20 ore cercando aiuto

Monica Nocciolini

Cagnolina priva di forze trascina i suoi cuccioli per cercare cibo: ecco il video

dogitpanel