Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

L’arca di Noè della disperazione, 90 tra cani e gatti salvati dall’allevamento abusivo

Erano 52 cani e 40 gatti, cuccioli e adulti, anziani grandi e piccini: erano stipati in condizioni terribili in un arca di Noè della disperazione insieme a una decina di cagnolini appena appena nati. A trovarli in quella condizione con sorpresa e orrore sono stati i militari della gendarmeria della Loira, intervenuti in un hangar nel territorio comunale di Saint-Paul-en-Jarez.

Era ormai da un pezzo che si susseguivano segnalazioni in caserma circa un allevamento illegale e sospetti maltrattamenti alle bestiole all’interno. Alla fine, il 18 maggio 2021, di primo mattino è scattato il blitz e, con esso, la scoperta. A gestire gli spazi era una donna sulla sessantina, incensurata, priva di qualunque autorizzazione.

I cani e i gatti si trovavano in condizioni incompatibili con il loro benessere. Nella giornata di investigazioni, i gendarmi hanno potuto verificare condotte che integrano maltrattamento sulle povere bestiole stipate in trasportini angusti, nello sporco. Tutti i pelosi adesso si trovano al sicuro in un rifugio della zona. Della donna si occuperà l’autorità giudiziaria, su di lei pendono le accuse di allevamento illegale, maltrattamento e frode.

Leggi anche:

Il cane Boris si perde sulla Statale, lo salva la polizia

Monica Nocciolini

Dopo 6 lunghi anni, un piccolo Chihuahua riabbraccia la sua famiglia

dogitpanel

Il dramma di Simon, cane intrappolato nel suo stesso pelo

Monica Nocciolini

Hada, abbandonata e ben nascosta in un cespuglio affinchè nessuno la ritrovasse. 

dogitpanel

Neonata abbandonata in un sacchetto viene liberata da una cagnolona randagia

dogitpanel

Ingerisce per sbaglio pasticche che aveva preso per avvelenare cani randagi. La donna è morta

dogitpanel