Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane Bear 15 anni alla catena. I suoi salvatori per prima cosa lo portano alle terme

SUFFOLK COUNTY (New York, Stati Uniti) – Quindici anni alla catena, costretto a non vedere null’altro che la propria cuccia: è la breve storia triste del cane Bear, che però alla fine ha avuto una svolta di libertà. Sono state le segnalazioni a portare da lui, nella contea di Suffolk dello stato di New York, gli operatori del Guardian of Rescue.

La telefonata parlava di un cane in stato di bisogno nella sua cuccia. E lui, Bear, sì: era in una cuccia. Per forza. La sua catena lo costringeva in quella condizione. Quando il personale Gor ha scoperto che il poverino aveva trascorso attaccato a quel ferro pesante la sua intera vita, è inorridito.

Gli operatori hanno intercettato il proprietario di quel cane sfortunato. Lo hanno convinto a cederlo a loro. Per il cane Bear, anziano e fragile, si è aperta una nuova pagina. Ha conosciuto la libertà, le passeggiate, l’acqua tiepida per un bagnetto. Lo hanno portato persino alle terme, perché vogliono che i suoi ultimi giorni siano il recupero di quanto non ha ricevuto in 15 anni.

Leggi anche:

La storia di Leo, cresciuto per nove anni con i suoi umani e abbandonato senza un perchè in un rifugio

dogitpanel

Il cane continua a vegliare la casa distrutta dal terremoto

Monica Nocciolini

Ragazzo in sedia a rotelle salva il suo cane da un attacco 

dogitpanel

Spendono 35.000 dollari per spostare il loro cane anziano e malato dalla Cina all’Irlanda

dogitpanel

Cani denutriti e alla catena, li liberano i carabinieri con un blitz

Monica Nocciolini

Libri sui cani: i più belli da leggere

Giuseppina Russo
error: © copyright dog.it