Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Francia mobilitata per Jump, il cane pompiere ammalato per servizio

Una ferita durante un’operazione di servizio, il seguito di interventi chirurgici e poi l’infezione da stafilococco che non la lascia in pace. E’ successo al Jump, il cane pompiere della caserma di Tournon-sur-Rhône, e adesso per sostenere i costi delle cure del pastore tedesco eroe di tante missioni in Francia si è scatenata un’autentica staffetta di solidarietà.

Le peripezie di Jump sono state raccontate su Facebook dalla pagina Débriefing Pompiers. Jump è unità cinofila del team cinotecnico del Servizio dipartimentale incendio e soccorso (Sids). Ma nella caserma dei vigili del fuoco dove è in forze assieme alla sua conduttrice e proprietaria Anouk Battaglia, Jump è più di un collega: una mascotte.

Il binomio lavora alla ricerca di persone scomparse. A fine 2019, però, durante un’operazione Jump si è fatto male a una zampa. Il problema è andato avanti finché il cane non riusciva più a posare in terra l’arto. Anouk, che ha adottato Jump quando era una palletta di pelo tutta orecchie di 2 mesi appena, ha dovuto affrontare una serie di esami diagnostici complessi e costosi, poi un seguito di interventi chirurgici. Ben cinque.

D’improvviso, la malattia

Durante questa trafila di cura, Jump e Anouk hanno potuto contare sul sostegno della caserma: i colleghi pompieri hanno dato vita a una colletta. Ma adesso la mobilitazione andava allargata. Infatti Jump ha contratto un’infezione da stafilococco antibioticoresistente da cui non riesce a guarire. E allora, ecco la catena di solidarietà che ha coinvolto prima altre caserme, poi dipartimenti, poi cittadini…

“Non me lo aspettavo – si commuove Anouk – vorrei ringraziare tutti uno a uno. Questo mi mantiene forte”. Le spese veterinarie al momento viaggiano sui 7mila euro. Ne sono stati raccolti 3.401, al momento. Circa la metà. Per aiutare Jump al momento sono in prima linea veterinari di Lione e Valence, e la prognosi è ancora riservata.

Da mesi Jump non riesce a muoversi e a riprendere servizio, ma è di buon umore. Del resto, quando l’hanno chiamata Jump (salto) è proprio per il carattere vivace, il più brillante della cucciolata. La gara di solidarietà prosegue. La speranza per il pastore tedesco resta una fiammella accesa.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3 / 5 (2 voti)

Leggi anche:

Due cuccioli sul marciapiede, bimbo e cane dormono in strada abbracciati

Monica Nocciolini

Maratoneta in aiuto di un cucciolo randagio, corre 30 km con lui in braccio

Monica Nocciolini

Compra una pagina di quotidiano per gli otto anni del suo cane Otto

Monica Nocciolini

Il cane è anziano, lo abbandona legato a un cancello con letterina al collo: “Non ho fatto il bravo”

Monica Nocciolini

Perde suo padrone in un tragico incidente. Vigile del fuoco lo consola in un tenero abbraccio

dogitpanel

Abbandona il cane in gabbia accanto ai cassonetti, ma viene trovata e arrestata

Monica Nocciolini