Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Cinque cuccioli buttati in uno scatolone, i carabinieri li trovano e poi li allattano

Due corpicini sulla strada, poco più in là uno scatolone con altri tre cuccioli di cane, forse lanciati fuori dal finestrino di un’auto. A trovarli sono stati i carabinieri di Modica, che si sono accorti di quegli esserini durante un servizio di pattugliamento alle 5 del mattino. I cinque cagnolini trovatelli sono stati immediatamente caricati in auto e soccorsi. I militari li hanno condotti al caldo in caserma, dove hanno ricevuto le prime cure e dove gli uomini in divisa li hanno allattati amorevolmente.

A raccontare la singolare operazione sono proprio i carabinieri dal loro profilo ufficiale Facebook. Adesso i piccini si trovano al canile rifugio e sanitario di Modica. Per adesso sono sopravvissuti, scampati a un destino fatale grazie al buon cuore e alla vista aguzza dei militari. La comunità cittadina ha rivolto un plauso alla pattuglia, ma anche il popolo dei social ha immediatamente avviato il tam tam del riconoscimento con ringraziamenti affettuosi ai carabinieri e condanna per chi ha abbandonato le creaturine in quella condizione.

Il post dell’Arma racconta così il momento in cui gli uomini di pattuglia hanno individuato i cuccioli: “Il destino ha voluto che le loro strade si incontrassero. Non hanno esitato un attimo a raccoglierli e portali in salvo in caserma dove i cagnolini hanno ricevuto i primi soccorsi e le prime cure”. E le foto dolcissime in cui i cuccioli ricevono il latte con le siringhe senza ago dalle braccia dei militari fanno il giro del web.

Due corpicini sulla strada, poco più in là uno scatolone con altri tre cuccioli. Forse lanciati fuori dal finestrino di…

Pubblicato da Carabinieri su Sabato 13 marzo 2021

Leggi anche:

“Sei donna, non puoi avere un cane”: e le ammazzano l’husky sotto gli occhi

Monica Nocciolini

Mamma ferita coi suoi 9 cuccioli abbandonati nel parcheggio di una chiesa

Monica Nocciolini

Nel lago affiora un cane annegato. Aveva delle pietre legate al corpo

Monica Nocciolini

Con la testa incastrata nel globo di un lampadario, brutta disavventura per un cane randagio

Monica Nocciolini

La storia di Elsie, cucciolo abbandonato per le sue macchie sulla pelle 

dogitpanel

E’ un cane da caccia, lo marchiano sui fianchi col numero 300. La vita gli regala il riscatto

Monica Nocciolini