Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane ritrovato con un tubo attorno alla gola. Grazie ai medici e ai volontari è finalmente libero 

storie di cani

«Da circa 15 giorni erano state diffuse sui social diverse segnalazioni su un cane libero con un tubo di gomma incastrato intorno al collo, nonostante l’interesse delle persone, però, nessuna istituzione si è interessata alla salute di questo animale: dal Comune ai Vigili del fuoco solo silenzio», sono queste le parole di Vincenzo Desidery, presidente di ANPANA FMC, intervenuto dopo una segnalazione.

Fortunatamente, l’associazione è riuscita a recuperare la cagnolina e portarla in ambulatorio, dove le hanno rimosso il tubo.

Dai controlli effettuati, pare che la povera cagnolina fosse con il tubo attorno alla gola da almeno un mese

«Si vedeva che stava iniziando a darle fastidio dalle piccole ferite e abrasioni che aveva all’estremità sul lato del collo», ha raccontato l’uomo.

Tutti escludono che la situazione sia riconducibile ad abusi e maltrattamenti di esseri umani, ma data la presenza di diversi cantieri in zona, e considerata l’assenza di ferite sul corpo, è possibile che il tubo sia finito nel terreno e il cane sia rimasto impigliato lì accidentalmente.

La povera cagnolina dovrà stare in osservazione a lungo per monitorare il suo stato di salute, ma i medici sono fiduciosi che possa tornare presto a vivere.

Speriamo che la cucciola possa trovare una famiglia che la ami e possa quindi essere felice.

Leggi anche:

Cagnolino vecchietto buttato in un sacco tra l’immondizia

Monica Nocciolini

Cagnolina abbandonata nel parcheggio di una chiesa insieme ai suoi nove cuccioli malati 

dogitpanel

Il collo reciso, la corsa per soccorrere il cane: l’hanno chiamata Collier

Monica Nocciolini

Cane abbandonato in stazione. Attende per giorni sdraiato sui binari che i suoi cari tornino a prenderlo 

dogitpanel

Cane muore investito, l’amico tenta di tutto per rianimarlo

Monica Nocciolini

Militare in Kuwait si innamora di un cane di strada e lo adotta. Arriva in Italia tra mille peripezie

Monica Nocciolini