Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cagnolino rinchiuso in una gabbia fa i salti di gioia quando viene liberato

storie di cani: jolly

Quella che stiamo per raccontarvi è la storia di Jolly, un dolcissimo cagnolino, che è stato ritrovato chiuso all’interno di un capannone di un’azienda agricola di Leinì, in provincia di Torino.

Quando è stato trovato, non aveva nè cibo nè acqua, ed era legato con una catena di acciaio.

Pare, infatti, che le sue condizioni igieniche fossero davvero precarie.

Ciò che Jolly fa quando viene liberato è davvero incredibile!

Inizia a saltellare e a scodinzolare dalla gioia quando capisce che i suoi umani l’avrebbero liberato e fatto uscire da quella orribile gabbia.

Dopo il salvataggio è stato subito trasportato presso la struttura “Amici del rifugio” di Cavour dove è stato visitato e messo in lista per poter essere adottato.

Ti auguriamo tanta fortuna dolcissimo Jolly!

Credits: Anime con la coda – Amici del rifugio di Cavour

Leggi anche:

Il cane Mina, una vita sfruttata da fattrice poi data via con due cuccioli in grembo

Monica Nocciolini

La storia del prete che salva cani randagi e li porta in chiesa per farli adottare dai fedeli

dogitpanel

La triste storia di Fragolina, la cagnolina morta di dolore dopo 4 abbandoni

dogitpanel

Gettò il cane anziano e malato nel cassonetto, ora andrà a processo

Monica Nocciolini

Scampa per un soffio all’eutanasia, si prende la rinvincita diventando cane gendarme

Monica Nocciolini

Cagnolina salva la vita a un neonato abbandonato proteggendolo dal freddo 

dogitpanel