Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Cagnolino rinchiuso in una gabbia fa i salti di gioia quando viene liberato

storie di cani: jolly

Quella che stiamo per raccontarvi è la storia di Jolly, un dolcissimo cagnolino, che è stato ritrovato chiuso all’interno di un capannone di un’azienda agricola di Leinì, in provincia di Torino.

Quando è stato trovato, non aveva nè cibo nè acqua, ed era legato con una catena di acciaio.

Pare, infatti, che le sue condizioni igieniche fossero davvero precarie.

Ciò che Jolly fa quando viene liberato è davvero incredibile!

Inizia a saltellare e a scodinzolare dalla gioia quando capisce che i suoi umani l’avrebbero liberato e fatto uscire da quella orribile gabbia.

Dopo il salvataggio è stato subito trasportato presso la struttura “Amici del rifugio” di Cavour dove è stato visitato e messo in lista per poter essere adottato.

Ti auguriamo tanta fortuna dolcissimo Jolly!

Credits: Anime con la coda – Amici del rifugio di Cavour

Leggi anche:

Maya come il cane Hachiko attende per giorni la sua umana fuori dall’ospedale

Monica Nocciolini

Dalla chemioterapia all’adozione: la storia di Eric

dogitpanel

Veleno nel giardino privato, un cane è morto e l’altro grave

Monica Nocciolini

Cucciolo cieco viene abbandonato. Era così debole da non riuscire neppure a tenere sollevato il capo 

dogitpanel

14 anni in un box, poi l’adozione del cuore per il cane Caramello

Monica Nocciolini

Il cane Holliver fugge durante lo scippo alla sua umana, paura per lui

Monica Nocciolini